in

Come affrontare un bambino che vomita

Vostro figlio vomita spesso più volte alla settimana, ma altrimenti non sembra che si senta male? Sorprendentemente, questo è un evento comune nei bambini più piccoli. Alcuni bambini vomitano quando fanno i capricci o semplicemente piangono . Altri vomitano quando hanno troppo cibo in bocca. E alcuni vomitano senza alcun motivo noto.

Cause possibili

Ecco alcune altre possibili cause di vomito nei bambini piccoli:

  • Riflesso del vomito sensibile : il tuo bambino potrebbe avere un riflesso del vomito sensibile.
  • Allergie o intolleranze alimentari :  un’allergia alimentare  o intolleranza potrebbe essere un’altra causa, soprattutto se è possibile collegare il vomito ad una specifica cosa che il bambino sta mangiando.
  • Svuotamento gastrico ritardato : gli alimenti si muovono più lentamente attraverso lo stomaco dei bambini con svuotamento gastrico ritardato. Ciò significa che le cose che mangiano e bevono rimangono nello stomaco più a lungo e spiega perché potrebbero vomitare la cena della sera precedente la mattina successiva. Questa condizione a volte viene trattata con il farmaco Reglan, anche se molti genitori riferiscono che i loro figli hanno effetti collaterali quando lo prendono. Un’altra opzione è una bassa dose dell’antibiotico eritromicina, che può aumentare il tasso di svuotamento gastrico nei bambini.

Diagnosi

Se sei preoccupato per il vomito di tuo figlio, è bene discuterne con il pediatra di tuo figlio.

I segnali di allarme che indicano che il vomito necessita di ulteriori diagnosi sono se tuo figlio non sta ingrassando bene o sta perdendo peso, sta mangiando di meno o soffoca quando mangia, è spesso esigente, non si sviluppa normalmente o se i sintomi iniziano a manifestarsi più spesso.

Tieni un diario dei sintomi

Questo è un registro cartaceo o digitale in cui registri la data e l’ora in cui tuo figlio vomita, cosa stava facendo appena prima che accadesse (come mangiare o piangere), cosa ha dovuto mangiare e bere l’ultima volta e la data e l’ora di la loro ultima poppata.

Chiedi informazioni sui test

Chiedi al pediatra di tuo figlio se è una buona idea eseguire ulteriori test, come una radiografia al bario della serie GI superiore. Durante questo tipo di esame, il bambino ingerisce un liquido contenente bario, che si diffonde sulle pareti dell’esofago e dello stomaco. Questo rivestimento viene quindi visualizzato su una radiografia e consente a un medico di cercare eventuali anomalie, come stenosi, ulcere, ernie iatali, erosioni o tumori. 

Ottieni una seconda opinione

Se non ti senti a tuo agio con ciò che sta dicendo il pediatra di tuo figlio, potresti prendere in considerazione la possibilità di ottenere una seconda opinione da un gastroenterologo pediatrico. Ciò è particolarmente importante se i segnali di pericolo stanno peggiorando.

Trattare i sintomi dell’influenza allo stomaco di tuo figlio

Alimenti i bambini sono comunemente allergici