in

Suggerimenti per i bambini di non interrompere costantemente

 

L’impulso dei bambini li induce a dire cose e ad agire immediatamente, non importa quanto siano occupati i genitori e, per la maggior parte, senza lo scopo di disturbare.

Pubblicità

Detto questo, il problema è che quando sono giovani sono molto impetuosi e incapaci di controllare il loro comportamento perché la regione frontale del cervello, responsabile della regolazione del comportamento, non si è sviluppata abbastanza.

A sua volta, la memoria dei bambini è solitamente molto breve, sentendo il bisogno di commentare ciò che vogliono dire immediatamente, prima di dimenticarlo.

Come insegnare loro a non interrompere?

Dai 3 ai 6 anni è quando le interruzioni si verificano più frequentemente. Alcuni lo fanno per impazienza, altri per attirare l’attenzione e altri invece, per il desiderio di comunicare ciò che hanno da dire.

Tuttavia, i genitori possono aiutare a correggere e che i piccoli smettano di quella cattiva abitudine. I bambini hanno bisogno di sentirsi amati, supportati, ascoltati e valorizzati, per questo è necessario insegnare loro che anche se l’adulto sta parlando con un’altra persona, loro sono lì e li ascolteranno quando la conversazione giungerà al termine.

1. Non prestargli attenzione immediatamente

Se ti occupi di lui immediatamente, rafforzerai il suo comportamento e trasmetterai l’idea che quello che fa va bene. D’altra parte, se quando ti interrompe gli chiedi di aspettare, finisci quello che stai facendo e poi gli chiedi cosa vuole, gli stai insegnando a controllare i suoi impulsi ea non interromperti.

2. Dialogo con il bambino

Un modo per ottenere ciò è interrompere la conversazione con l’adulto, scendere all’altezza del bambino e dire, guardandolo negli occhi: ‘Ora sto parlando con (il nome della persona), quando ho finito puoi dirmi cosa vuoi, mentre devi aspettare un po’ minuti’. E non appena finisci la conversazione con l’adulto, ricorda al bambino di dirti quello che aveva in mente, così si sentirà apprezzato e potrà aspettare il suo turno la prossima volta.

3. Insegna l’autocontrollo per evitare che i bambini interrompano

Se i genitori insegnano ai loro figli a controllarsi, non solo sarà utile impedire ai bambini di interrompere le conversazioni, ma contribuirà anche al loro sviluppo affettivo ed emotivo.

4. L’esempio inizia a casa

Il modo migliore per insegnare a tuo figlio a non interrompere le conversazioni è diventare il loro modello. I bambini spesso imitano il comportamento degli adulti, quindi se hanno un buon schema, finiranno per imparare a controllare il loro comportamento. Ad esempio, se stai parlando con il tuo partner, aspetta che finisca di parlare per dare la tua opinione, o se lo interrompi per sbaglio, scusati e dagli il suo turno. In questo modo il bambino lo assumerà come un comportamento naturale e inizierà a imitarlo.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Pubblicità

6 consigli prima di somministrare qualsiasi farmaco

Ho provato a svezzare mia figlia con l’aceto, e TBH ha funzionato come un incantesimoI Tried Weaning My Daughter With Vinegar, & TBH It Worked Like A Charm