in

È Sicuro Mangiare Melone Durante La Gravidanza?

Cosa c’è in un nome! Chiamalo melone, kharbuja, melone o melone dolce, un melone con qualsiasi altro nome avrebbe un sapore altrettanto dolce.

Disponibile principalmente nei mesi estivi, il melone è noto non solo per il suo gusto ma anche per i suoi valori nutritivi.

Secondo l’USDA, le donne incinte dovrebbero consumare due tazze di frutta ogni giorno (1) . Quindi, quale modo migliore per affrontarlo se non mangiare il melone? MomJunction è qui per discutere di un altro frutto di stagione. Ti diremo se puoi mangiare il melone in gravidanza, quanto può essere buono o cattivo e il modo più sicuro per mangiare il frutto.

È Sicuro Mangiare Melone Durante La Gravidanza?

Sì, puoi mangiare il melone ma con moderazione. Sono estremamente utili durante la gravidanza e forniscono il meglio dei nutrienti mentre si rivolgono alle papille gustative. Con un contenuto calorico moderato e un valore nutritivo elevato, il melone fa bene alle donne incinte. Questi sono uno dei frutti da mangiare per la crescita e lo sviluppo del tuo bambino.

Tuttavia, non sorprenderti se il tuo medico ti dice di evitare il frutto, poiché potrebbe contenere batteri listeria all’esterno. È sicuro a patto che si lavi bene, si sbuccia la copertura esterna, si taglia, si affetta e si mangia con cura la polpa interna.

Allora, perché abbiamo classificato questo frutto come “da mangiare”?

[Leggi: Frutta da mangiare durante la gravidanza per il bambino giusto ]

Fatti Nutrizionali Del Melone

I meloni contengono i componenti più vitali essenziali per la crescita del tuo feto. Ti consigliamo di aggiungere una discreta quantità di melone nella tua dieta settimanale perché 100 grammi di melone ti forniscono la seguente nutrizione (2) :

  • Energia – 34 Kcal
  • Carboidrati – 8,6 g
  • Proteine ​​- 0,84 g
  • Grasso – 0,19 g
  • Zucchero – 7,86 g
  • Fibra alimentare – 0,9 g
  • Tiamina (B1) – 0,017 mg
  • Riboflavina (B2) – 0,026 mg
  • Niacina (B3) – 0,734 mg
  • Acido pantotenico (B5) – 0,105 mg
  • Piridossina (B6) – 0,072 mg
  • Folati – 21µg
  • Colina – 7,6 mg
  • Vitamina A – 3382 UI
  • Vitamina E – 0,05 mg
  • Vitamina C – 36,7 mg
  • Vitamina K – 2,5 mcg
  • Potassio – 267 mg
  • Sodio – 1 mg
  • Rame – 41µg
  • Calcio – 9 mg
  • Fosforo – 15 mg
  • Ferro – 0,21 mg
  • Zinco – 0,18 mg
  • Magnesio – 12 mg
  • Manganese – 0,041 mg

Se stai chiedendo: “In che modo questi nutrienti mi saranno utili?”, Ecco la risposta.

[Leggi: possiamo mangiare l’anguria durante la gravidanza ]

Benefici Del Melone Durante La Gravidanza

Il valore nutritivo del melone è immenso. Equilibra i liquidi e gli elettroliti all’interno del corpo e gestisce il calore del corpo. I super vantaggi di avere il melone sono:

1. Migliora lo sviluppo cognitivo del bambino

La vitamina A è fondamentale per il feto in crescita per sviluppare funzioni cognitive sane e scongiurare eventuali disabilità congenite. Supporta la crescita del cuore, dei polmoni, dei reni, degli occhi e delle ossa del tuo bambino (3) . Il melone contiene una buona quantità di vitamina A. Essendo ricco di acido folico, aiuta anche a prevenire i difetti del tubo neurale (4) .

2. Aiuta nella formazione di ossa e denti sani

Il contenuto di calcio nei meloni aiuta a formare ossa e denti sani nel tuo bambino. Il calcio è vitale sia per la madre che per il bambino durante la gravidanza.

3. Previene l’anemia della gravidanza

La quantità di ferro nel melone aiuta nella produzione sana di emoglobina (5) . Un buon numero di globuli rossi previene l’anemia nelle donne in gravidanza. Migliora anche il flusso sanguigno attraverso la cavità uterina con ossigeno sufficiente per il bambino.

[Leggi: cause di anemia durante la gravidanza ]

4. Il fosforo induce le contrazioni muscolari

Il fosforo è essenziale per le contrazioni muscolari attive durante il travaglio. Aiuta anche nella coagulazione del sangue, nella funzione renale, nella conduzione nervosa, nella riparazione dei tessuti e nella funzione cardiaca.

5. Proprietà anticoagulante

I meloni contengono abbondanti anticoagulanti, altrimenti chiamati fluidificanti del sangue, che prevengono la formazione di coaguli di sangue. I coaguli comportano il rischio di blocco dei vasi sanguigni, insufficienza renale e ictus nelle madri. Il melone ha la giusta quantità di anticoagulanti.

6. Combatte le infezioni comuni

La vitamina C ti aiuta a combattere quelle fastidiose infezioni minori come tosse, raffreddore e influenza durante la gravidanza. Questa vitamina è necessaria anche per il bambino in crescita per sviluppare un sistema immunitario sano. Bere succo di melone reintegra la vitamina C nel corpo (6) . Inoltre, i carotenoidi (beta-carotene e licopene) presenti nei meloni rafforzano il sistema immunitario sia della madre che del bambino combattendo varie condizioni potenzialmente letali come il cancro.

7. Tratta la stitichezza

L’alto contenuto di acqua nei meloni previene la perdita di liquidi ed elettroliti dal corpo. La sua proprietà refrigerante gestisce il calore prodotto all’interno del corpo e quindi fornisce sollievo dalla stitichezza, che è un problema importante durante la gravidanza.

8. La vitamina B1 tratta vari problemi

La tiamina o vitamina B1 aiuta nella formazione sana del sistema nervoso centrale nel tuo bambino mentre combatte diversi problemi prenatali. La vitamina aiuta anche a controllare l’estremo senso di nausea e nausea mattutina durante il primo trimestre di gravidanza. È anche importante per migliorare la qualità del latte materno dopo il parto.

9. Regola i livelli di pressione sanguigna

Il potassio nel melone regola i livelli di pressione sanguigna fluttuanti nel corso della gravidanza (7) .

10. Ideale per donne incinte in sovrappeso

Il sovrappeso durante la gravidanza potrebbe rappresentare un alto rischio di aborto spontaneo, parto pretermine e ipertensione. Le calorie del melone sono trascurabili, quindi è un’ottima alternativa ai cibi grassi. È un sostituto grasso e senza colesterolo.

11. Aiuta la digestione

Il melone aiuta la digestione del cibo che assumi. Ti aiuta a stare lontano da bruciore di stomaco, acidità, formazione di gas o altri problemi digestivi.

[Leggi: vantaggi di mangiare prugne durante la gravidanza ]

Ci Sono Effetti Collaterali Del Consumo Di Melone In Gravidanza?

Il melone non presenta effetti collaterali o allergie a meno che non si consumi un frutto ricco di pesticidi.

L’unico motivo per cui il frutto deve essere “tenuto lontano durante la gravidanza” è dovuto al batterio listeria. Nel 2011, gli Stati Uniti hanno sperimentato una terribile epidemia di listeria (8) e si è scoperto che il melone era la fonte dell’infezione.

Ci sono possibilità che i batteri entrino nel frutto quando vengono tagliati e possono inizializzare l’infezione nelle donne in gravidanza. Se colpita, la listeria potrebbe portare a natimortalità, parto pretermine e aborto spontaneo.

Allora, qual è il modo giusto per mangiare il frutto?

Modo Sicuro Per Consumare I Meloni

La frutta deve essere lavata prima di consumarla. Aiuterebbe a lavare via le malattie di origine alimentare come la listeriosi e la toxoplasmosi (9) .

Strofina e lava le scorze prima di tagliare la frutta. Inoltre, lavati le mani dopo aver maneggiato i meloni. Una volta tagliata, mangia subito la frutta ed evita la refrigerazione per un lungo periodo.

Il melone può essere consumato tal quale o utilizzato in insalate, budini e frappè. I benefici del melone sono molti, ma uno infetto potrebbe essere pericoloso. Consulta il tuo medico prima di includere la frutta nella tua dieta.

Hai avuto melone durante la gravidanza? Condividi le tue esperienze nella sezione commenti.

9 Benefici Per La Salute Del Consumo Di Manghi In Gravidanza

È Sicuro Mangiare Funghi Durante La Gravidanza?