in

Come Lavare I Vestiti Del Bambino?

Lo sapevate? I vestiti e gli asciugamani del tuo bambino possono trasportare germi. Anche se non li hanno, possono acquistarli mentre vengono lavati insieme ad altri vestiti (1) . Dopo aver preso ogni cura per mantenere pulito il tuo bambino, nutrirlo in un’atmosfera priva di germi e tenere in ordine la tua casa e le sue cose, rimarrai deluso se il tuo bambino contrae un’infezione solo perché i suoi vestiti non sono stati lavati correttamente. Non è vero?
Se stai pensando che qui c’è un’altra preoccupazione aggiunta alla lista delle preoccupazioni di una nuova mamma, allora rilassati. MomJunction ti aiuta a capire come lavare i vestiti del tuo bambino. Continua a leggere per imparare alcuni dei modi migliori per mantenere il guardaroba del tuo bambino.

Come Prepararsi Per Lavare I Vestiti Del Bambino?

È importante tenere a mente alcuni punti chiave prima di immergere i vestiti del bambino in un secchio o in una lavatrice.

Pubblicità

1. Controllare l’etichetta per le istruzioni di lavaggio:

Se i vestiti del bambino hanno un’etichetta, è molto probabile che abbiano una serie di istruzioni per la cura del lavaggio come la temperatura dell’acqua, il lavaggio a mano / in lavatrice e altro. I produttori di indumenti per neonati spesso includono i passaggi corretti e sicuri per il lavaggio dell’indumento, che sono utili per determinare il processo di lavaggio.

2. Scegli il detersivo giusto:

Molti genitori lavano i vestiti del loro bambino con un normale detersivo. L’American Academy of Pediatrics afferma che fintanto che il bambino non ha allergie, non c’è niente di sbagliato nell’usare un normale detersivo
(2) .

Inoltre, un detersivo per neonati di solito non rimuove le macchie correttamente (3) . Ciò significa che puoi selezionare un normale detersivo senza coloranti aggiunti, profumo intenso o prodotti chimici di condizionamento.

Puoi anche scegliere i detersivi appositamente formulati per lavare i vestiti del bambino senza lasciare eventuali residui allergenici.

3. Separare i vestiti del bambino:

Molti genitori gettano i vestiti del loro bambino con altri indumenti domestici per lavarli tutti insieme. Lavali separatamente per evitare che lo sporco degli altri vestiti si depositi sui vestiti del bambino, mitigando così le possibilità di allergia.

Devo Lavare I Vestiti Del Bambino Prima Del Primo Utilizzo?

Poiché potresti non essere a conoscenza delle condizioni in cui sono stati conservati i vestiti, gli esperti raccomandano di lavare i vestiti del bambino prima del primo utilizzo. Se hai acquistato i vestiti prima della nascita del bambino, tienili lavati e pronti prima che arrivi il tuo piccolo.

Vediamo ora i vari passaggi coinvolti nel processo di lavaggio.

Come Lavare A Mano I Vestiti Del Bambino?

Puoi lavare a mano i vestiti del tuo bambino come le istruzioni sull’etichetta ti dicono di farlo o semplicemente perché preferisci lavare i vestiti in questo modo. Ecco come puoi lavare a mano:

1. Selezionare la temperatura dell’acqua:

Riempi una vasca o un secchio di lavaggio con il livello d’acqua desiderato. Selezionare la temperatura dell’acqua come consigliato sull’etichetta del panno. Se non ci sono istruzioni, puoi lavare in acqua fredda o tiepida, con una temperatura di circa 35-40 ° C. L’acqua calda è l’ideale per lavare i pannolini di stoffa e gli indumenti intimi del bambino poiché aiuta a rimuovere qualsiasi cattivo odore e infezione. Per i vestiti normali, dovrebbe essere sufficiente acqua fredda / a temperatura ambiente.

2. Aggiungere il detersivo appropriato:

Aggiungere la quantità di detersivo consigliata o quella desiderata e montare l’acqua saponosa per ottenere una schiuma. Chiudi tutte le cerniere, immergi ogni panno uno alla volta e agita delicatamente e strofina i vestiti, in particolare sulle aree che presentano macchie. Non allungare il tessuto poiché potresti danneggiarlo. Invece, girali delicatamente in modo che ogni parte del panno venga pulita.

3. Immergere i vestiti per una migliore pulizia:

Immergi i vestiti per un paio di minuti e poi rimuovili dall’acqua saponosa. Puliscili e poi risciacquali in un secchio fino a quando non c’è acqua pulita. Ripeti il ​​processo di risciacquo finché non è rimasta schiuma sui vestiti.

4. Asciugare i vestiti:

Molto delicatamente, strizza i vestiti per far uscire l’acqua. Asciugare gli indumenti su uno stendibiancheria o su un supporto per stoffa, posizionandoli da qualche parte con una buona circolazione d’aria ma senza luce solare diretta, poiché potrebbe danneggiare i vestiti. Puoi asciugare i pannolini di stoffa o gli indumenti intimi del bambino alla luce diretta del sole poiché è un disinfettante naturale.

Il lavaggio a mano dei vestiti assicura di pulire ogni parte del tessuto. Ma se vuoi risparmiare tempo, puoi lavare i vestiti in lavatrice.

Come Lavare In Lavatrice I Vestiti Del Bambino?

Puoi lavare in lavatrice i vestiti del bambino nello stesso modo in cui lavi gli altri vestiti. Ecco come lo fai:

1. Sbarazzati delle macchie visibili:

Cerca eventuali macchie ostinate sul panno che puoi trattare con il detersivo prima di metterlo nella macchina. Usa una pasta di detersivo e acqua per strofinare delicatamente la macchia macchiata, quindi procedi al passaggio successivo.

2. Selezionare il livello dell’acqua e aggiungere il detersivo:

Metti i vestiti nella macchina e seleziona il livello dell’acqua desiderato. Puoi usare acqua tiepida o fredda e aggiungere lo stesso detersivo che hai usato per lavare i vestiti a mano. Non aggiungere candeggina o esaltatori di tessuto.

3. Scegli una modalità di lavaggio:

Seleziona la modalità di lavaggio e lascia che la macchina faccia il resto del lavoro. È possibile selezionare la modalità di ciclo “Delicato” sul cruscotto della macchina per un lavaggio delicato. Le lavatrici hanno un ciclo di “centrifuga” che centrifuga l’acqua dai vestiti umidi. Per gli indumenti per bambini, è possibile selezionare una centrifuga aggiuntiva per essere più sicuri che i vestiti siano privi di detersivo residuo. Una volta terminato, puoi asciugare i vestiti come facevi per i vestiti lavati a mano.

Ricorda che le lenzuola e i tovaglioli del tuo bambino possono essere lavati allo stesso modo dei suoi vestiti.

Posso Usare Ammorbidenti E Fogli Per Asciugatrice?

Gli ammorbidenti sono liquidi che vengono aggiunti durante il processo di lavaggio per ammorbidire il materiale del panno. I fogli per asciugatrice sono fogli di carta velina che vengono posizionati con i vestiti in un’asciugatrice elettrica per prevenire l’accumulo di elettricità statica e ammorbidire anche i vestiti.

Sia gli ammorbidenti che i fogli dell’asciugatrice utilizzano sostanze chimiche, che possono irritare la pelle mentre la loro fragranza potrebbe essere sfavorevole per il bambino. Gli esperti medici non sono favorevoli agli ammorbidenti e ai fogli asciugabiancheria poiché la pelle del bambino è soggetta a irritazioni e allergie (4) .

Come Disinfettare I Vestiti Del Bambino?

Gli indumenti per bambini possono essere disinfettati utilizzando un disinfettante da banco adatto ai bambini o con aceto. L’acqua calda e la luce solare rimuovono anche i germi dai vestiti del bambino. Potresti voler disinfettare tutti gli indumenti, ma i pannolini di stoffa e gli indumenti intimi del bambino sono quelli che richiedono la disinfezione. Ecco i modi in cui puoi mantenere i vestiti del tuo bambino privi di germi:

  1. Disinfezione prelavaggio: prova a rimuovere quante più macchie possibile dagli indumenti asciutti raschiandoli. Aggiungi alcuni cucchiaini di aceto commestibile normale a un secchio d’acqua e immergi il panno per 30-45 minuti. L’aceto agisce come un disinfettante naturale rimuovendo i batteri dalle macchie. Dopo l’ammollo, lava i vestiti nel solito modo: a mano o in lavatrice. Il lavaggio eliminerà l’aceto eliminando anche gli odori residui. È inoltre possibile utilizzare un liquido disinfettante diluito in acqua.
  2. Disinfezione post-lavaggio: aggiungere un normale liquido disinfettante a un secchio d’acqua e immergere gli indumenti lavati per alcuni minuti o come indicato sulla bottiglia del disinfettante. Risciacquare il capo con acqua pulita prima di metterlo ad asciugare. Usa un disinfettante sicuro per i bambini e non lascia alcun odore intenso. Non utilizzare aceto per la disinfezione post-lavaggio poiché il risciacquo in acqua da solo non ne rimuoverà l’odore.
  3. Usare acqua calda e luce solare: disinfettare i vestiti con acqua calda è sicuro e semplice. Immergi i vestiti in acqua calda per 10-15 minuti prima di lavarli come di consueto. Puoi anche asciugare i vestiti alla luce diretta del sole e lasciarli lì per un po ‘di tempo in più per la disinfezione.

E Se Il Bambino Ha Un’allergia Cutanea?

Se il tuo bambino ha un’allergia cutanea o soffre di eczema o dermatite, devi fare attenzione alla cura del lavaggio. Ecco alcuni punti da sapere in tali situazioni:

  1. Usa detersivo per bambini esclusivo: usa solo detersivi per bambini per lavare i vestiti. Scegli una variante di detergente per bambini formulata per pelli extra sensibili o appositamente realizzata per i bambini con malattie della pelle.
  2. Utilizzare detergenti liquidi se l’allergia è lieve: se l’allergia o la condizione della pelle è lieve, utilizzare un normale detersivo liquido perché si risciacqua più facilmente di quelli a base di polvere. C’è una minore possibilità di trovare residui di detersivo sui vestiti, prevenendo l’irritazione della pelle.
  3. Utilizzare solo acqua calda e luce solare per la disinfezione: l’ acqua calda e la luce solare sono i migliori disinfettanti per tessuti per bambini con pelle sensibile poiché sono naturali e privi di sostanze chimiche.

Lava regolarmente i vestiti del tuo bambino, soprattutto i pannolini di stoffa e gli indumenti intimi. Mantenere i vestiti del tuo bambino perfettamente puliti è un modo per proteggerlo dai germi patogeni.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Botulismo Infantile: Sintomi, Trattamento E Prevenzione

Riflesso Della Suzione Del Bambino: Quando Si Sviluppa, Meccanismo E Test