in

Basta con il succo di frutta e il Gatorade. Basta dare già acqua ai bambini

È strano dirlo, ma gli umani hanno bisogno di acqua. Lo stesso vale con i bambini. I genitori sembrano dimenticare che le cose chiare esistono.

Per i primi mesi di vita di un bambino, hanno bisogno di latte materno o latte artificiale . Non bevono acqua. In effetti, l’ acqua può essere tossica per il sistema di un bambino: l’ acqua normale fa sì che i loro corpi rilascino sodio insieme all’acqua in eccesso che provoca intossicazione e convulsioni. Ma a sei mesi, nel momento in cui riescono a succhiare una tazza , l’acqua torna in tavola. Da allora fino a quando non saranno vecchi e grigi, dovrebbe diventare il drink preferito. È strano dirlo, ma gli umani hanno bisogno di acqua. Gli umani non hanno bisogno di Gatorade – o del succo di frutta per quella materia. Lo stesso vale con i bambini. I genitori sembrano dimenticare che le cose chiare esistono.

Esiste una correlazione diretta tra i bambini che non bevono abbastanza acqua e problemi di salute, inclusa l’epidemia di obesità infantile in corso. È arrivato a un livello tale che gli esperti pubblicano regolarmente guide per ricordare ai genitori che l’acqua è un metodo di idratazione incredibilmente efficace. L’ultimo di questi promemoria proviene dalla ricerca sull’alimentazione sana della Robert Wood Johnson Foundation e da un gruppo di esperti che rappresenta quattro importanti organizzazioni nazionali per la salute e la nutrizione. Il messaggio nelle loro bevande salutari. La  dichiarazione di consenso di Healthy Kids è incredibilmente semplice: i bambini possono e dovrebbero bere acqua quando hanno sete.

La cosa più sorprendente della dichiarazione è che non è stata scritta in maiuscolo con più punti esclamativi. Le organizzazioni partner affermano da anni che i bambini dovrebbero semplicemente bere acqua. Immagino che l’Academy of Nutrition and Dietetics, l’American Academy of Pediatric Dentistry, l’American Academy of Pediatrics e l’American Heart Association abbiano deciso che forse se lo dicessero tutti insieme, in un unico documento, il messaggio potrebbe passare. E mentre mi ritengo ottimista, quando si tratta di questo argomento, dubito che la dichiarazione di consenso sposterà l’ago.

Parte del motivo per cui i genitori evitano l’acqua per i succhi, o “acque intelligenti”, o Gatorade, o qualche altro tipo di bevanda idratante specializzata è perché la condizione dell’infanzia è stata separata dalla condizione di essere una persona umana. Vale a dire che neonati e bambini sono ora considerati creature specializzate con bisogni specializzati. E questo significa che ciò che metti dentro e sui loro corpi deve essere ottimizzato per il loro sviluppo. A che serve l’acqua senza un elettrolita, o vitamine o spremute di frutta organiche mescolate?

Un altro motivo per cui i genitori evitano l’acqua per non acqua è che credono che i bambini siano preparati per le cose dolci. Ed è vero, in una certa misura. Qualsiasi papà che abbia mai accidentalmente versato del latte materno nella sua tazza di caffè mattutino (colpevole!) Sa che è super dolce. Inoltre, il secondo classificato dell’acqua – il latte di mucca – è anche piuttosto naturalmente dolce. Pertanto, è logico che se offri a un bambino qualcosa che non è dolce, lo rifiuteranno a priori, o se non offri qualcosa di dolce, è privazione fino al punto di abuso.

Il problema con il mito dell’idratazione del bambino è che viene caricato con zucchero. Quando i genitori danno ai bambini bevande oltre all’acqua, li caricano con molto più zucchero di quanto i bambini abbiano mai ricevuto storicamente. Quel primo zucchero porta solo a più zucchero in futuro. Ben presto, un numero sufficiente di bambini sta mettendo da parte il succo di frutta per la soda e alla fine la loro salute è messa a rischio.

C’è roba buona nel succo di frutta? Sicuro. Ma quella stessa sostanza, come vitamine e minerali, esiste anche in quantità maggiori – insieme a fibre alimentari e altri nutrienti – nella frutta vera e propria. Un bambino che non riceve il succo di frutta, ma che ha accesso alla frutta, non viene privato. La frutta è una buona scelta.

Ma soprattutto lo è anche l’acqua. Semplicemente acqua vecchia. Prendilo da un rubinetto. Prendilo da una fontanella. Diavolo, prendilo anche da una bottiglia di fantasia che è volato dentro da Gay Pair-ee. Dai solo dell’acqua ai bambini. Disseta la loro sete, senza additivi necessari.

E un bonus? In molti posti, puoi segnarlo gratuitamente. Ad esempio, le persone lo stanno semplicemente convogliando negli edifici pubblici. Quanto è pazzo?

Mi piace pensare che finalmente potremmo essere tutti d’accordo che è ora di voltare le spalle a Big Juice. L’acqua non è solo una bevanda a volte. È la bevanda principale che dovrebbero bere quando dicono di avere sete. L’acqua è ciò che dovremmo dargli. Punto.

Le nascite in casa sono sicure? Un nuovo studio pesa le prove

Aiuto! Crescere un bambino e mantenere gli amici mi sta stressando a morte.