in ,

La fata del sonno e altri trucchi per aiutare il tuo bambino a dormire

5 modi per aiutare i bambini a imparare a dormire da soli

Il tuo bambino o bambino in età prescolare trova modi sempre più creativi per ritardare l’andare a letto? Non lasciare che ti prenda un pedaggio.

Lo specialista del sonno pediatrico Sally Ibrahim, MD, condivide alcuni dei suoi metodi preferiti (sviluppati da scienziati pediatri) per addestrare i bambini ad addormentarsi in modo indipendente .

Scegli quello che fa illuminare gli occhi del tuo bambino:

1. La fata del sonno

Come la fatina dei denti, la fata del sonno premia i bambini al mattino, perché restano a letto e si addormentano da soli.

La ricompensa non deve rompere la banca; basta un quarto.

Meglio ancora, raccogli gli oggetti preferiti in un barattolo o in una scatola.

“Puoi metterlo accanto al comodino per ricordare loro la ricompensa che arriva al mattino”, dice. “Quando è pieno, tuo figlio si guadagna un’attività divertente, come andare al parco o, se più grande, alla sala giochi.”

La bellezza della fata del sonno è che toglie il genitore dall’immagine, osserva. Al mattino, quando tuo figlio dice: “Guarda cosa mi ha portato la fata del sonno”, tu rispondi: “Oh, guarda come hai dormito bene”.

I bambini più piccoli hanno bisogno di ricompense frequenti; i bambini più grandi possono aspettare più a lungo per la loro ricompensa.

“Potrebbe non funzionare all’istante, ma questo è un ottimo metodo per il bambino fantasioso”, afferma. “I genitori conoscono meglio il loro bambino e possono anticipare se risponderanno a questo metodo.”

2. Grafici/adesivi della buonanotte

I premi aiutano a incoraggiare i bambini. Un altro modo per premiare tuo figlio è usare una tabella della buonanotte che includa un sistema di adesivi .

“Ecco, dici a tuo figlio: ‘Guarda, starò con te per un po’, ma poi andrai a letto. E se rimani a letto tutta la notte, al mattino riceverai un adesivo’”, afferma il dott. Ibrahim.

Gli adesivi, i grafici e la fata del sonno sono particolarmente indicati per il bambino volitivo, dice.

“Il tuo bambino volitivo potrebbe un giorno crescere e avere successo. Ma in questo momento, lui o lei ha bisogno di imparare a dormire in modo indipendente”, afferma il dott. Ibrahim.

“Questo metodo aiuta a trasformare la loro volontà”. Dà loro un nuovo obiettivo e concentrazione.

3. Check-in

Tuo figlio dice: “Per favore, non andartene, ho paura!” all’ora di dormire? Questo metodo può rassicurare tuo figlio, aiutarlo a rilassarsi e insegnare al suo corpo ad addormentarsi .

“Dici: ‘OK, che ne dici se rimani qui nel tuo letto e io torno subito'”, dice il dottor Ibrahim.

Te ne vai per un breve periodo di tempo, poi torni e dici: “Ti sto solo controllando”. Mantieni la calma e non sollevare tuo figlio.

Quindi, ogni notte, aumenta il tempo tra i controlli. Alla fine, troverai tuo figlio addormentato quando tornerai a controllare.

La mattina seguente dici: “Oh, ti ho controllato e stavi andando alla grande”. Nel tempo, questo dovrebbe aiutare tuo figlio a imparare a dormire in modo indipendente.

4. La seconda buona notte

“La seconda buonanotte dà ai bambini che cercano di giocare o protestano di andare a letto qualcosa per anticipare”, afferma il dott. Ibrahim.

Quando dai la buonanotte a tuo figlio, aggiungi che tornerai per una seconda buonanotte tra 15 minuti.

Probabilmente tuo figlio sarà ancora sveglio quando tornerai. Se sono rimasti a letto tranquillamente, puoi scegliere di premiarli (ad esempio, usando una tabella di adesivi).

Quindi ritarda gradualmente la seconda buonanotte. Sapere che tornerai aiuterà tuo figlio a sentirsi al sicuro e a iniziare a rilassarsi.

“Presto, tuo figlio sarà assonnato e mezzo addormentato per la seconda buonanotte”, afferma il dott. Ibrahim. “Non appena senti ‘Buonanotte’, lascia la stanza.”

5. La sveglia

Il tuo bambino si alza ripetutamente durante la notte o si sveglia troppo presto? Una sveglia, o sveglia per bambini, può avvisarli quando è ora di alzarsi dal letto.

Alcuni orologi assumono colori diversi, ad esempio il rosso, prima di coricarsi. “Dì a tuo figlio : ‘Ok, quando è ora di alzarsi dal letto, l’orologio diventa verde. Quindi aspetta fino ad allora per alzarti’”, dice il dottor Ibrahim.

Questo metodo non è per tutti i bambini; è meglio per chi ama la struttura e le regole, osserva.

Alcuni bambini hanno bisogno di ulteriore aiuto

Questi metodi aiutano la maggior parte dei bambini a imparare ad addormentarsi in modo indipendente.

Ma se tuo figlio ha un problema difficile come il disturbo oppositivo provocatorio (ODD) , il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) o l’ autismo , uno specialista del sonno pediatrico può aiutarti a trovare altre soluzioni.

Quali sono le cause della carenza di ferro nel tuo bambino e come individuarla

Dolcetti tintinnanti? Come limitare lo zucchero quando si usa il vasino?