in

Un nuovo dispositivo potrebbe essere il giusto trattamento per l’ADHD per il tuo bambino?

La FDA ha appena aggiunto un’altra opzione da considerare

Divisione lunga: non è così affascinante per la maggior parte dei bambini, ma è particolarmente difficile per i bambini con disturbo da deficit di attenzione e iperattività . È difficile per loro distogliere la loro attenzione da qualcosa di più accattivante – come gli scoiattoli che giocano fuori dalla finestra – e concentrarsi sulla matematica.

Per molti bambini, il trattamento dell’ADHD può rendere più facile per il cervello concentrarsi e concentrarsi. Fino a poco tempo fa, i farmaci e la terapia comportamentale erano le uniche opzioni di trattamento. Ma la Food and Drug Administration (FDA) ha accelerato l’ approvazione di un dispositivo per il trattamento dell’ADHD.

Lo specialista in salute comportamentale pediatrica Michael Manos, PhD , direttore clinico del Centro per la valutazione e il trattamento dell’ADHD, descrive il nuovo dispositivo e chi potrebbe trarne beneficio.

D: Cos’è il nuovo dispositivo ADHD?

R: Il nuovo dispositivo si chiama Monarch® eTNS® System, acronimo di stimolazione del nervo trigemino esterno. Il bambino indossa il dispositivo durante il sonno. Consiste in una toppa indossata sulla fronte del bambino che è collegata a un filo. Il filo fornisce una leggera stimolazione elettrica alla corteccia frontale, che si sente come una leggera sensazione di formicolio sulla pelle.

La corteccia frontale è la parte del cervello utilizzata quando si esegue un compito di attenzione faticoso, come i compiti di scuola, quando devi costringerti a prestare attenzione. I compiti impegnativi sono più impegnativi per i bambini con ADHD.

D: Stimolazione elettrica per l’ADHD? Come funziona?

R: I ricercatori non capiscono esattamente come funziona eTNS. Negli studi , i pazienti che sono stati trattati con esso hanno mostrato una maggiore attività nella corteccia frontale rispetto ai pazienti che hanno ricevuto un trattamento con placebo. La lieve stimolazione elettrica probabilmente fa sì che quella parte del cervello funzioni meglio.

D: Quanto è efficace il dispositivo ADHD?

A: Il racconto è che funziona, ma non così bene come le medicine.

I bambini che utilizzano eTNS hanno visto il loro ADHD scendere da 34,1 punti a 23,4 punti utilizzando il sistema di valutazione ADHD. In genere cerchiamo che il numero di miglioramento sia più vicino a 18, che raggiungiamo in modo coerente con i farmaci. Quindi, sebbene l’eTNS influisca sull’ADHD, il miglioramento non è così pronunciato come quello che normalmente vediamo dai farmaci.

D: Se è meno efficace, perché qualcuno dovrebbe scegliere il dispositivo eTNS invece dei farmaci?

A: Forse un bambino non tollera bene i farmaci per l’ADHD. Oppure i genitori potrebbero non sentirsi a proprio agio nell’usare i farmaci per una serie di motivi. Se un bambino non ha accesso a un farmaco per l’ADHD per qualsiasi motivo, questo è un trattamento alternativo.

D: Ci sono effetti collaterali sul dispositivo per il trattamento dell’ADHD?

R: Gli effetti collaterali di eTNS includono:

  • Sonnolenza e stanchezza.
  • Aumento dell’appetito.
  • Difficoltà a dormire.
  • Serraggio dei denti.
  • Male alla testa.

Questi effetti collaterali sono simili a quelli che possono accumularsi con la medicina, ma non sono considerati più significativi degli effetti collaterali dei farmaci per l’ADHD, che includono irritabilità, ritardi del sonno e soppressione dell’appetito.

D: Quanto velocemente il dispositivo ADHD inizierà ad avere effetto?

R: Ci vuole un po’ più di tempo per vedere i risultati con il dispositivo: fino a quattro settimane. In confronto, i farmaci iniziano a funzionare in 20-30 minuti. (È meglio assumere il farmaco in modo coerente, così come è probabile che l’uso coerente di questo dispositivo sia utile.)

D: Allora, qual è la tua impressione generale del dispositivo ADHD?

A: È bene avere delle opzioni. Questa è un’alternativa ai farmaci per l’ADHD che mostra l’efficacia. Sebbene non dimostri una risposta forte come la medicina, non c’è motivo per non usarlo se i farmaci non sono un’opzione per tuo figlio. E gli effetti collaterali sono simili a quelli dei farmaci, quindi non sembra esserci alcun pericolo nell’usare eTNS per l’ADHD.

5 consigli per la sicurezza in piscina per bambini e genitori

Allenamento in gravidanza: 3 esercizi utili