in

Senti senti! Come proteggere le orecchie di tuo figlio dalla perdita dell’udito indotta dal suono

Suggerimenti su cuffie per bambini e app di monitoraggio del suono

Nonostante i tuoi migliori sforzi, i tuoi figli sono incollati ai loro smartphone e tablet e scommettiamo 10 dollari che hanno il volume troppo alto.

Sharon Sandridge, PhD , direttore dei servizi clinici in audiologia, spiega perché – e come – dovresti aiutare i bambini ad ascoltare in sicurezza.

Ascolta

La perdita dell’udito è comune in età avanzata. Ma succede anche ai giovani!

“L’esposizione a suoni forti provoca un terzo di tutta la perdita dell’udito, il che significa che puoi prevenirlo “, afferma il dott. Sandridge. “E più giovane inizi a proteggere l’udito, meglio è.”

I suoni forti possono danneggiare l’udito, ma anche la quantità di tempo che ascolti è importante. Possiamo tranquillamente ascoltare suoni a 85 decibel (dB) per un massimo di otto ore al giorno, afferma il dott. Sandridge. Si tratta del volume del traffico cittadino. Al massimo volume, smartphone e tablet possono emettere suoni a 105 dB o più, un’intensità sonora che può danneggiare le orecchie in appena cinque minuti. (Sorso.)

Se riesci a sentire i suoni provenienti dall’auricolare di tuo figlio quando sei a un braccio di distanza, è un buon indizio che è pericolosamente rumoroso, dice il dottor Sandridge.

La tecnologia in soccorso: app per fonometri

In generale, è difficile giudicare da soli i livelli di decibel. Ma nessuna sorpresa: c’è un’app per questo.

Le app del fonometro misurano i livelli di rumore per aiutare te (e i tuoi figli) a rimanere nella zona di sicurezza. 

Questi strumenti possono essere fantastici, afferma il dott. Sandridge, se sono accurati. Le app non sono regolamentate, quindi non puoi sempre presumere che siano buone come affermano.

Per un’app di cui ti puoi fidare, consiglia l’ app NIOSH Sound Level Meter , disponibile (gratuitamente!) Dal National Institute for Occupational Safety and Health presso i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Scegliere cuffie per bambini sicure

Tenere sotto controllo il volume è la parte più facile. La parte quasi impossibile? Convincere i bambini ad abbassare la manopola quando è troppo forte. La scelta delle cuffie giuste può rendere quel lavoro meno stressante.

Auricolari

“I bambini tendono ad alzare il volume con gli auricolari perché vogliono sentire tutto il rumore ambientale”, afferma il dott. Sandridge. “Corrono il rischio di ascoltare a una maggiore intensità”.

I semplici vecchi auricolari sono piccoli e portatili. Ma gli auricolari standard non sono molto bravi a bloccare i suoni intorno a noi.

Auricolari isolanti

Chiamati anche auricolari occlusivi, gli auricolari isolanti formano una chiusura ermetica all’interno del condotto uditivo per bloccare il rumore circostante. Quando i bambini non devono ignorare i rumori del traffico o prendere in giro i fratelli, possono concentrarsi sui testi di Ariana Grande a un volume sicuro. (Basta colpirli quando vuoi la loro attenzione.)

Un avvertimento: gli auricolari occlusivi riducono anche i suoni di avvertimento importanti come i clacson delle auto, quindi non sono una buona scelta se il bambino ascolta la musica all’aperto.

Cuffie sopra l’orecchio

I bambini spesso li trovano più comodi degli auricolari. Molti genitori ritengono che le cuffie siano anche più sicure poiché non si avvicinano così tanto al timpano.

Non è vero, secondo il dottor Sandridge.

Le loro dimensioni maggiori significano che possono fornire suoni a un volume più alto. Quindi, come con qualsiasi cuffia, dovrai comunque tenere d’occhio il quadrante.

Cuffie con limitazione del volume

Sia gli auricolari che le cuffie over-the-ear sono disponibili in stili con limitazione del volume. Questi dispositivi di ascolto mantengono i livelli sonori al di sotto del livello di pericolo, quindi sono un’ottima scelta per i bambini che tendono ad alzare il volume (vale a dire, quasi tutti i bambini).

Ascoltare in sicurezza è compito di un genitore

Qualunque cosa tu scelga, vale la pena prendersi la briga di assicurarsi che le orecchie dei tuoi figli siano al sicuro.

“I bambini sono senza paura e non pensano alla perdita dell’udito”, afferma il dott. Sandridge. “Se li aiuti ad ascoltare in sicurezza oggi, proteggerai il loro udito per domani.”

Nato per correre: quanto è giovane per correre una gara?

I social media possono influenzare ciò che mangia tuo figlio?