in

Perché il tuo bambino non ha bisogno di giocattoli STEM per essere una stella STEM?

E altri 4 modi per preparare tuo figlio a una carriera STEM

Dalle vitamine prenatali alle liste d’attesa prescolari – anche prima che nasca la tua piccola pepita, fai cose per dargli un vantaggio nella vita. E i produttori di giocattoli lo sanno.

Entra nei giocattoli STEM, che spaziano dai Lego ai kit robot fai-da-te. Ma questi giocattoli sono la chiave per sbloccare il potenziale di tuo figlio?

Giocattoli STEM ora, lavori STEM dopo?

I giocattoli STEM sono progettati per stimolare l’interesse e le abilità di tuo figlio nella scienza, nella tecnologia, nell’ingegneria o nella matematica. Ed è ovvio il motivo per cui i genitori stanno comprando. Secondo uno studio del Dipartimento del Commercio, i lavori STEM stanno crescendo più velocemente dei lavori non STEM. Nel 2015, le persone che hanno lavorato nei settori STEM hanno guadagnato il 29% in più rispetto a coloro che hanno lavorato in altri settori.

Ma secondo lo specialista in salute comportamentale pediatrica Amy Lee, PhD , potresti voler pensarci due volte prima di aprire troppo il portafoglio. La tua casa (e i grandi spazi aperti) contengono già tutto il necessario per sviluppare l’amore e le abilità STEM di tuo figlio. Chi lo sapeva?

Allontanati dallo schermo

Poiché i tablet e altre tecnologie continuano a essere commercializzati per e per i bambini, gli avvertimenti della comunità sanitaria pediatrica stanno diventando più forti. “L’accesso anticipato e l’esposizione agli schermi e al tempo trascorso davanti allo schermo sono dannosi per lo sviluppo del bambino”, afferma il dott. Lee.

Dice che c’è anche qualche ricerca che mostra un aumento dei bambini che vengono indirizzati alla terapia occupazionale per problemi di integrazione sensoriale. I sintomi dei problemi sensoriali includono ipersensibilità all’ambiente, essere scoordinati e avere difficoltà a impegnarsi nel gioco. Ci sono alcune prove che questi problemi sono legati all’avere meno gioco libero e all’aperto.

Lo sviluppo del bambino ha bisogno all’aperto, non di giocattoli fantasiosi

Il gioco libero è esattamente quello che sembra: un gioco in cui i bambini possono fare ciò che vogliono. Dovrebbe essere divertente, non strutturato e privo di tecnologia. Ed è fondamentale per lo sviluppo di un bambino.

Vantaggi del gioco libero e all’aperto :

  • Tutto acceso: il cervello sviluppa connessioni neurali che insegnano ai bambini il loro ambiente e l’interazione con il mondo.
  • Imparare, naturalmente : il gioco libero insegna ai bambini gli spazi fisici, il loro rapporto con le cose reali, il loro corpo nello spazio e il loro rapporto con le altre persone.
  • Il gioco di finzione è pratica : il gioco di finzione è divertente per i bambini ed è un’opportunità per mettere in pratica le abilità di cui hanno bisogno nella loro vita quotidiana e in futuro. Il gioco di finzione aiuta i bambini a sviluppare la risoluzione dei problemi, la collaborazione, la comunicazione e l’autocontrollo.

E si dà il caso, spiega il Dr. Lee, queste sono le competenze esatte di cui le persone hanno bisogno per eccellere nei campi STEM.

Come sviluppare le abilità STEM nel tuo bambino

Pensa alle abilità coinvolte nella scienza. Devi porre domande aperte, manipolare l’ambiente e risolvere i problemi. Anche la risoluzione dei problemi è fondamentale in matematica, insieme allo sforzo e all’attenzione sostenuti, alla ripetizione e alla pratica.

Per coltivare questi talenti, è necessaria l’esposizione alle persone e al mondo naturale, non agli ultimi gadget. Dai ai tuoi figli ampie opportunità di interagire liberamente con il loro ambiente. Ciò li aiuterà a sviluppare le competenze STEM necessarie per sfruttare la potenza degli strumenti tecnologici.

“L’idea dei giocattoli STEM sfrutta l’ansia dei genitori per il loro bambino che rimane indietro. Ma nessun bambino, a meno che non viva in una bolla, sarà tecnologicamente analfabeta in questa era”, assicura il Dr. Lee.

Possiamo insegnare cose che sembrano appariscenti, eccitanti e avanzate, ma ci mancano le abilità essenziali se ci andiamo troppo presto. I giocattoli STEM dovrebbero essere componenti aggiuntivi per migliorare il gioco, non l’evento principale.

La linea di fondo: manda i tuoi figli fuori a giocare e sii forte di fronte a “Sono annoiato!” denunce, contestazioni. Non solo avranno la possibilità di affinare le loro abilità STEM in modo naturale, ma potrebbero anche ringraziarti in seguito.

4 modi gratuiti per crescere una stella STEM

In quale altro modo puoi aiutare a costruire il cervello di tuo figlio?

  • Interagisci con i tuoi figli: parla e gioca con tuo figlio il più possibile. “Interagire con i tuoi figli durante il giorno è il modo in cui imparano”, afferma il dott. Lee.
  • Incoraggia il gioco libero: questo tipo di gioco è facile perché sei fuori dai guai. Fai un passo indietro e lascia che la magia accada. Il gioco diretto dai bambini aumenta l’autostima e insegna l’autoregolamentazione. “Queste sono le cose che erano una parte normale della giornata di un bambino”, afferma il dott. Lee.
  • Abbi cura della tecnologia: imposta limiti di tempo per lo schermo (o evita gli schermi se tuo figlio ha meno di 2 anni), imposta zone senza schermo e scegli giochi educativi o interattivi a ritmo più lento.
  • Insegnare l’assertività: l’ assertività è difendersi rispettando i sentimenti degli altri. Per aiutare i tuoi figli a sviluppare questa abilità, loda i comportamenti buoni e attesi, insegna loro a identificare e comprendere le loro emozioni e come risolvere i problemi.

Quali sono i migliori giocattoli educativi per bambini?

Se vuoi passare allo STEM, il Dr. Lee consiglia versioni a tecnologia inferiore, come Lego e K’Nex. “Scegli cose che implicano la costruzione o la creazione. Cerca giocattoli che siano interattivi, includano soluzioni aperte e incoraggino la collaborazione. Questi sono gli elementi costitutivi di STEM.”

In viaggio? 20 finger food non trasformati per bambini sono a portata di mano

Se tuo figlio ha un disturbo di salute mentale, la cosa più importante che puoi fare è cercare aiuto