in

Tuo figlio si sveglia troppo presto?

Coerenza + routine sono i tuoi più grandi alleati

Se tuo figlio si sveglia costantemente presto, ad esempio le 4 o le 5 del mattino presto, può causare scompiglio sia a te che a tuo figlio. All’ora di cena, tutti sono scontrosi e a corto di senno.

“Molte delle nostre abitudini del sonno si sviluppano in tenera età”, afferma la pediatra Maria Tang, MD.

“Quindi è importante per un bambino avere buone abitudini di sonno per la sua salute e il suo benessere generali”.

Il dottor Tang dice che una delle cose più importanti che i genitori possono fare è essere coerenti con l’ora di andare a letto e le routine del sonno regolari .

È importante conoscere la quantità di sonno consigliata al giorno per ogni fascia di età secondo l’American Academy of Pediatrics:

  • Neonato (da 0 a 3 mesi): da 14 a 17 ore
  • Neonati (da 4 a 11 mesi): da 12 a 15 ore
  • Bambini (1-2 anni) dalle 11 alle 14 ore
  • Bambini in età prescolare (da 3 a 5 anni) da 10 a 13 ore
  • Bambini in età scolare (dai 6 ai 13 anni) dalle 9 alle 11 ore

Non dovresti aspettare che tuo figlio inizi a mostrare segni di sonnolenza, come sbadigliare o stropicciarsi gli occhi. A quel punto, probabilmente sono eccessivamente stanchi e la cosa ha cominciato a farsi sentire, dice il dottor Tang. Invece, sii coerente nel mettere a letto tuo figlio a un’ora specifica ogni notte.

Inizia mettendoli a letto 15 minuti prima per un giorno o due e poi continua ad alzarli di altri 15 minuti ogni notte. Fallo finché non dormono per il periodo di tempo appropriato e il loro orario di sveglia è gestibile per entrambi.

“Una volta che i bambini hanno sviluppato cattive abitudini di sonno, i genitori devono avere pazienza nel tentativo di invertire la tendenza”, afferma il dott. Tang. “La modifica dell’ora di andare a dormire e di svegliarsi può richiedere circa tre settimane. E devi essere coerente”.

Pisolini e ambiente camera da letto

Il tempo del pisolino può essere incluso nel tempo di sonno complessivo. Ma se scopri che tuo figlio ha difficoltà ad addormentarsi e si sveglia ancora presto, prova a limitare i sonnellini diurni a meno di 45 minuti.

Assicurati anche che la camera da letto di tuo figlio sia associata al sonno e non necessariamente come luogo in cui giocare.

Stabilisci una routine notturna con cose come il tempo della storia, una ninna nanna o l’attenuazione delle luci. Il tuo bambino inizierà ad associare che queste cose significano che è ora di andare a letto. Assicurati anche di fermare il tempo davanti allo schermo almeno un’ora prima di andare a letto e cerca di tenere tablet e telefoni fuori dalla stanza di un bambino per favorire il sonno.

Nei fine settimana, il Dr. Tang raccomanda che un bambino dorma non più tardi di un’ora dopo il normale orario di veglia. Lasciarli dormire più a lungo potrebbe ostacolare il loro orologio interno e rendere loro più difficile addormentarsi quella notte.

“Ci sono sveglie progettate specificamente per aiutare i bambini a imparare bene l’ora di andare a letto e svegliarsi”, afferma il dott. Tang. “Ma la cosa più importante è non usare un telefono cellulare come sveglia perché se è disponibile potrebbero usarlo quando non c’è nessun altro in giro”. Invece, prova a usare una normale sveglia e spiega che va bene alzarsi dal letto quando l’orologio dice che è una certa ora (diciamo le 7:30).

Problemi di fondo

Ogni bambino è diverso e le abitudini del sonno possono variare. Ma se non noti alcuna differenza nel tuo bambino dopo aver provato pazientemente a cambiare l’ora di andare a letto e quella di sveglia, potrebbe essere il momento di vedere il pediatra.

“Cercheremo cose come il russare di notte , qualsiasi cambiamento nella respirazione o se il bambino è così assonnato al mattino che ha iniziato ad avere scarsi risultati a scuola”, afferma il dott. Tang. “Alcuni bambini hanno bisogno di vedere un medico dell’orecchio, del naso e della gola o anche fare uno studio del sonno.”

Ci vuole molto tempo per ripristinare le buone abitudini del sonno, ma non c’è motivo per cui sia mai considerato troppo tardi per cambiare, afferma il dott. Tang. La costanza e il mantenimento di una routine mattutina e dell’ora di andare a letto regolari è la cosa più importante che puoi fare per sviluppare buone abitudini di sonno nel tuo bambino.

E non preoccuparti troppo: svegliarsi alle prime luci dell’alba in genere non dura per sempre nei bambini.

Questi oggetti comuni sul bancone del bagno feriscono migliaia di bambini ogni anno

È ora di parlare con il tampone con tua figlia? 5 consigli per insegnarle come usarne uno