in

Togliamo il pannolino 2

A volte togliere il pannolino è proprio difficile. I bimbi in qualche modo si rifiutano di crescere e fanno finta di non capire. Non insistiamo, vuol dire che non è il momento giusto.

Davide una volta bravissimo. Mi avvisava sempre quando gli scappavano “pippi” e “puppu”, come dice lui,  e ci assestavamo felici sul water “proprio come papi”.

Quando però ho iniziato il passaggio successivo, cioè lasciarlo proprio senza pannolino ma solo con le mutandine, si è come azzerato. Non mi dice più niente di niente e io passo le giornate a inseguirlo e a pulire pozze di pipì (e del resto) in giro per la casa.

Ieri siamo arrivato a sette, dico sette cambi.
Il fatto è che lunedì’ prossimo inizierà l’asilo nido e quindi speravo di poterlo già portare senza pannolino, anche se mi hanno assicurato che lo svezzamento da patello lo fanno loro a tempo record. Pare infatti che il confronto con gli altri bimbi che siedono sui loro waterini sia più potente di qualsiasi cosa.

Vabbé, ho deciso di non insistere. Evidentemente è un passaggio al quale ancora non si sente pronto.
E per voi è andato tutto liscio? Come avete fatto?

 

Conservare le staminali del cordone ora si può

Baby summer sull’Alpe di Siusi