in

È caduto il primo dentino!

Ebbene sì, il primo che è spuntato il 14 febbraio 2006 è stato il primo a cadere a marzo 2011. E io mi sono sciolta in lacrime.

Non posso dire che non me lo aspettassi anche se prevedevo che a cadere sarebbe stato l’incisivo superiore, quello che è stato il primo a “ballare” in modo traumatico, visto che Davide aveva battuto i dentini cadendo o meglio planando al suolo volando via da un’altalena e spiaccicandosi sulla ghiaia.

Ma quello resiste mentre l’incisivo sotto  - proprio il primo che era uscito! – è caduto. Venerdì arrivo a scuola a la maestra mi dà un pacchettino con scritto sopra “Dente di Davide“. Amoooooooooreeeeeeee!!!

E giù lacrime. Sta diventando grande, è già diventato grande e io me ne sto rendendo conto sempre di più e mi prende un’emozione incontenibile. 

Ovviamente lui era tutto felice perché già i suoi compagni – sdentati da tempo – gli avevano preannunciato fate e topi portasoldi e regali, quindi era tutto felice e aveva già pronta la lista dei giocattoli che voleva chiedere al topino.

Ovviamente topino perché la fatina viene ritenuta dalla scamorza “roba da femmine” (citazione testuale). E non è servito a niente dire che io di topi in casa mia non ne volevo, lui voleva il topo e il topo ha avuto che gli ha portato un giocattolino stupendo simulazione dell’ufficio del papi e due monetine.

Per fortuna non è ancora arrivata la domanda tipica e cioè che se ne fa il topo di tutti ‘sti dentini?

E i vostri bimbi? Come è andato il primo dentino?

 

 

 

Conservare le cellule staminali

Saltallegro e vivi nei parchi per bambini