in

Buon Anno!

L’anno è girato e per la prima volta da anni ho trascorso un Capodanno divertente. Spero sia stato lo stesso per voi. Se non lo è stato, pazienza, il mio augurio è che prosegua nel migliore dei modi. E che sia pieno di salute.

Auguri!

Io e mio marito non siamo mai stati dei grandi amanti del Capodanno, nemmeno quando eravamo fidanzati senza problemi. Da quando è nato Davide poi, si andava a letto alle nove Davide e a mezzanotte e un minuto io e lui.

Oltretutto gli ultimi capodanni sono stati trascorsi in montagna dai suoceri dove, tipicamente, o io o Paolo era malato e comunque a mezzanotte tutti dormivano davanti alla tv. Con apoteosi di due anni fa dove Paolo aveva 39 di febbre e quindi nel lettone con me, visto che Davide dorme in stanza con noi, ha dormito… mia suocera. Sbaglio o sento delle risate??? 🙂

Quest’anno però Davide ha 5 anni e quindi abbiamo pensato di fargli provare l’ebbrezza della festa e di stare alzato fino al brindisi. Abbiamo invitato una coppia di amici deliziosi, genitori dell’amichetto del cuore di Davide, ed è stata una serata divertentissima! Non abbiamo fatto niente di che: cenetta e gioco del Trivial. Vi assicuro che pur nella semplicità della vicenda, è stato bellissimo. Abbiamo riso come non capitava da anni e i bambini sono stati due angeli. Con una resistenza insospettata, visto che siamo andati a dormire alle due e mezza!

E quindi, visto che gli altri anni ho finito male e sono stati inizia di anno prodromi di anni schifosi, spero che stavolta vada meglio.

In ogni caso, l’augurio che faccio a tutte voi e ai vostri cari è di un 2011 strepitoso.

E voi che avete fatto con i vostri piccoli?

 

 

 

Amniocentesi e villocentesi nel cassetto?

Il momento giusto per svezzare