in

Tuo figlio ha una perdita dell’udito ed è temporanea?

Il problema è temporaneo o permanente?

“È importante informare il medico se sospetti problemi con l’udito di tuo figlio”, afferma  Samantha Anne, MD , direttore medico del programma Pediatric Ear and Hearing Disorders della Cleveland Clinic. Dice che alcuni problemi possono essere temporanei o più seri o addirittura permanenti. È importante indagare non appena si nota un problema.

Qualcosa di tutto ciò suona familiare: tuo figlio ti chiede costantemente di ripetere le cose o lei dice “Eh?” Un sacco. È stata spostata in prima fila perché non prestava attenzione in classe . Oppure il tuo bambino non parla  bene come gli altri bambini della sua età. Questi segni potrebbero indicare tutti lo stesso problema: la perdita dell’udito.

La dottoressa Anne offre approfondimenti su ciò che potrebbe causare la perdita dell’udito di tuo figlio e le opzioni per il trattamento.

Quali sono le cause della perdita temporanea dell’udito nei bambini?

L’ipoacusia temporanea si risolve in genere entro pochi mesi. Le possibili cause includono:

  • Blocco.  Alcuni bambini non superano lo screening dell’udito a scuola. Quando ciò si verifica, potresti farli testare di nuovo presso l’ufficio di un audiologo. La buona notizia: il colpevole può essere spesso solo un eccesso di cerume nelle orecchie.
  • Infezione.  Un raffreddore o un virus a volte provoca una perdita temporanea dell’udito a causa dell’accumulo di liquidi nell’orecchio medio. Molto probabilmente vedrai questo problema se il tuo neonato o bambino va all’asilo. La congestione e il fluido nell’orecchio dall’infezione limitano il movimento del timpano. Quando l’ infezione e/o il fluido scompaiono , l’udito ritorna.
  • Trauma. Se tuo figlio batte la testa, la perdita dell’udito può essere temporanea a causa del sangue che scorre nell’orecchio medio. Tuttavia, se la lesione frattura l’osso temporale dove si trova l’orecchio interno, anche questo può causare la perdita dell’udito. Tuttavia, un chirurgo potrebbe non essere in grado di riparare questo tipo di perdita dell’udito.

Cosa può causare la perdita permanente dell’udito nei bambini?

Diversi problemi più seri possono causare la perdita permanente dell’udito. Le possibilità includono:

  • Condizioni genetiche. alcune sindromi e malattie genetiche ereditarie causano la perdita dell’udito nei bambini.
  • Nascita prematura.  I bambini nati presto che trascorrono del tempo nell’unità di terapia intensiva neonatale possono avere fattori di rischio per la perdita dell’udito, compreso il basso peso alla nascita e il trattamento con antibiotici e un ventilatore.
  • Malformazioni dell’orecchio.  I bambini possono nascere con malformazioni dell’orecchio, tra cui orecchio deformato, canali uditivi stretti o ostruiti.
  • Esposizione al rumore.  I rumori più forti di 85 decibel (la maggior parte dei lettori musicali portatili raggiunge più di 100 decibel) possono danneggiare le minuscole cellule ciliate nell’orecchio. L’esposizione a breve termine provoca una perdita temporanea dell’udito (ad esempio il giorno dopo un concerto). Tuttavia, l’esposizione a lungo termine può danneggiare in modo permanente le cellule ciliate.
  • Trauma.  Se tuo figlio colpisce la testa abbastanza forte, potrebbe causare danni ai nervi. I medici non possono risolvere questo problema, ma il trattamento può includere vari tipi di  apparecchi acustici .
  • Malattia.  L’encefalite (infiammazione del cervello) e la meningite a volte causano una perdita dell’udito duratura nei bambini.

Parla con il tuo pediatra se pensi che tuo figlio possa avere un problema di udito. Se il trattamento è disponibile – o se puoi prendere provvedimenti per limitare il danno – è sempre meglio scoprirlo prima piuttosto che dopo.

Questo virus imita un raffreddore, ma può essere molto più pericoloso

Hai bisogno di convincere tuo figlio a indossare un cappotto? Ecco come