in

Tuo figlio bagna ancora il letto?

Gli incidenti succederanno, ma ci sono modi semplici per affrontarli

L’enuresi notturna, l’enuresi notturna, è comune tra i bambini, anche quelli che lo sono. Gli incidenti occasionali si verificano in circa il 20% dei bambini di 5 anni e fino al 10% dei bambini di 7 anni, ma sono sempre più rari durante l’adolescenza. 1

Anche se l’enuresi notturna è raramente preoccupante, può fare un numero reale su come un bambino si sente su se stesso. Gli studi dimostrano che solo un attacco di pipì a letto al mese può far crollare l’autostima di un bambino .

Perché i bambini bagnano il letto?

Ci sono diversi motivi per cui un bambino può continuare a bagnare il letto oltre i 5 anni, inclusi i seguenti:

  • Mamma e / o papà erano bagnanti. Se entrambi i genitori bagnano il letto da bambini, c’è una probabilità del 70% che un bambino faccia lo stesso. Se solo un genitore era bagnante il letto, la probabilità che un bambino seguisse l’esempio è di circa il 40%. 
  • Vescica più piccola della media. Un bambino che fisicamente non può trattenere la stessa quantità di urina degli altri bambini ha maggiori probabilità di essere un bagnante. 
  • Sonno profondo. Alcuni ragazzi semplicemente sonnecchiano per un bisogno notturno di fare pipì.

Trattare con un bagnante

Un bambino che sta ancora bagnando il letto dopo i 6 anni rischia di sentirsi imbarazzato, soprattutto una volta che inizia a dormire a casa di altri bambini. Ecco dove puoi intervenire. Inizia rassicurando tuo figlio che bagnare il letto è una parte normale della crescita e alla fine lo supererà, ma ci sono cose che puoi provare a farlo accadere prima. Quindi dai alcune o tutte queste strategie alcune prove a secco per vedere se aiutano:

  • Impermeabilizza il suo letto. Questo non gli impedirà di bagnarlo, ovviamente, ma renderà gli incidenti più facili da affrontare e, si spera, meno imbarazzanti. Proteggi il materasso direttamente con un coprimaterasso impermeabile o un coprimaterasso con cerniera. Puoi anche stendere un rivestimento impermeabile per materasso sopra le lenzuola. (Non più rifare l’intero letto!) 
  • Tieni d’occhio l’assunzione di liquidi da parte di tuo figlio prima di andare a dormire. Limita quanto beve e cosa beve. 3  La caffeina può agire come diuretico, quindi assicurati che tuo figlio non beva o mangi nulla che contenga caffeina la sera. 
  • Aiutalo a mantenere la vescica vuota. Ricordagli di fare un pit stop prima di andare a dormire. Alzalo ancora una volta prima di andare a letto, ma cerca di non fare un grosso problema. Tieni le luci basse e fallo entrare e uscire dal bagno in modo rapido e silenzioso in modo che possa tornare a dormire facilmente. 

Quando tutto il resto fallisce

Per alcuni bambini, l’enuresi notturna può essere notevolmente persistente.

Se all’età di 8 anni tuo figlio riesce ancora raramente a superare la notte senza avere un incidente, parla con il suo pediatra di altre tattiche che potresti provare.

Le tattiche includono:

  • Utilizzando un allarme per l’enuresi , un dispositivo attaccato alla biancheria intima di un bambino o un materasso progettato per svegliarlo non appena inizia a bagnare il letto. Dispone di sensori che attivano un suono o attivano una vibrazione. Alcune ricerche hanno scoperto che gli allarmi per l’enuresi hanno alte percentuali di successo dopo diversi mesi. 3 
  • Una dose giornaliera di DDAVP (desmopressina). Questo farmaco funziona come l’ormone vasopressina per diminuire la quantità di urina prodotta durante la notte. Come trattamento per l’enuresi notturna, di solito viene somministrato una volta al giorno, appena prima di coricarsi. Si presenta come una compressa da ingerire o come spray nasale. 
  • Prendendo Tofranil (imipramina). Non è chiaro il motivo, ma è stato scoperto che questo antidepressivo aiuta circa la metà dei bambini ad affrontare l’enuresi notturna. Uno svantaggio: una volta che un bambino smette di prendere questo farmaco, è probabile che torni a bagnare il letto.

Guida dei genitori alle allergie nei bambini

Utilizzo di medicazioni umide per razzi di eczema del bambino