in

Nomi di ragazze di tendenza nel 2021

Sarai presto madre o padre di una bambina e cercherai il nome perfetto per il tuo bambino? Ti diamo alcune idee di nomi di ragazze che ti piaceranno, dai più tradizionali ai più esclusivi con il loro significato, le ultime tendenze e ti diremo anche i nomi che le celebrità hanno messo alla loro piccola prole nata durante l’ultimo anno.

Attento perché ti portiamo un elenco di nomi di ragazze che sono di tendenza nel 2021. Lasciati ispirare e inizia a fare la tua lista, tra questi nomi potrebbe esserci quello di tua figlia!

20 nomi di ragazze che continueranno ad essere una tendenza

La tendenza dei nomi sta cambiando nel corso degli anni, ma lo fa molto lentamente, quindi i 20 nomi che sono stati dati di più alle ragazze nate negli ultimi anni serviranno a ispirarti. Secondo gli ultimi dati dell’Istituto Nazionale di Statistica, i nomi delle ragazze più scelti dai genitori per le loro figlie sono (in ordine):

  • Lucia: di origine latina “lux”, il suo significato è “Colui che porta la luce” o “Colui che nasce dalla luce”, in riferimento alle ragazze che nascono all’alba.

  • Sofia: di origine greca e il suo significato è “saggezza” o “colui che possiede la saggezza”.

  • Martina: forma femminile di Martin, di origine latina e significa “consacrata o relativa al dio Marte”.
  • Maria: di origine ebraica “maryam”, il suo significato è “l’eletto”, “colui che è amato da Dio”.

  • Paula: origine latina “Paulus” e variante di Paola. Significa “Il più piccolo”, “Il piccolo” o “Il piccolo”.
  • Julia: di origine latina “Iulus”/”Iulia”, nome con cui venivano identificati i membri della famiglia romana julia. Significa “consacrato a Giove”.
  • Emma: di origine germanica, significa “Grande”, “Forte”, “Immenso”, “Potente”.

  • Valeria: di origine latina e il suo significato è “sano e coraggioso”.
  • Daniela: di origine ebraica, il cui significato è “Quel dio è il suo giudice” o “Giustizia di Dio”.
  • Alba: di origine latina, e significa “Aurora”, “Alba”, “bianca e splendente”, “colei che è nata con la prima luce dell’alba”.
  • Sarah: di origine ebraica e il suo significato è “Principessa”, “signora”, “sovrana”.

  • Carla: di origine germanica, il suo significato è “potente”, “colui che è forte”.

  • Carmen: di origine ebraica, significa “Giardino di Dio”. È il nome della donna più frequente in Spagna.
  • Noa: un nuovo nome che si è intrufolato nella top 20, essendo il nome rivelazione degli ultimi anni. È usato sia per i ragazzi che per le ragazze. È di origine ebraica, che significa “delizia”.
  • Claudia: di origine latina “Claudinus”, che significa “Colui che zoppica” o “Colui che cammina con difficoltà”. Evoca gentilezza e onestà.
  • Valentina: di origine latina, significa “coraggioso”, “vigoroso”, “Chi ha salute”.

  • Ana: di origine ebraica, significa “uno con grazia e compassione”.

  • Olivia: di origine latina, significa “colui che porta la pace”.

  • Elena: di origine greca, significa “splendente, radiosa, luminosa”.

  • Aitana: nome di origine basca che significa “gloria”.

Nomi di ragazze alla moda per il 2021

D’altra parte, ci sono nomi che sono stati calpestati negli ultimi anni e i genitori li scelgono sempre più per la loro piccola prole. Esaminiamo i nomi che stanno impostando le tendenze tra i più piccoli.

  • Vera: La sua popolarità è aumentata di oltre il cento per cento negli ultimi cinque anni. Ci sono più di 12 mila ragazze in Spagna con questo nome e un’età media di 10 anni. Dal latino “verus”, che significa “vero”.
  • Vega: l’età media delle persone che lo indossano indica che si tratta di un nome che è una tendenza negli ultimi anni. Più di dodicimila ragazze con un’età media di 6 anni lo indossano. Di origine religiosa cristiana, per l’invocazione mariana della Virgen de la Vega, venerata in molte località della Spagna.
  • Alma: L’età media delle ragazze che lo indossano è di 7,1 anni, indicando che è uno dei nomi più “nuovi” nella lista dei più popolari. È di origine latina, significa “Gentile”, “Gentile”, “Tutta la spiritualità”. Pasión Vega o Alejandro Sanz hanno scelto questo nome per le loro ragazze.
  • Aprile: è un nome che ha scalato posizioni negli ultimi anni, e l’età media delle ragazze che lo indossano è di 7,5 anni. È di origine latina, e deriva dal nome “aprilis” del mese di aprile.
  • Chloe: posizioni di arrampicata negli ultimi anni in tutte le sue varianti: Khloe, Cloe, Kloe. È di origine greca e significa “erba” o “germogli verdi”.
  • Lola: Se decenni fa Dolores era uno dei nomi più popolari, oggi il suo diminutivo lo è. Si riferisce al dolore della vergine quando suo figlio fu crocifisso.
  • Noa: Più di 31.000 ragazze in Spagna si chiamano così e hanno un’età media di 7,1 anni. Un nome “nuovo” che è stato calpestato. Di origine ebraica, significa “delizia”.
  • Il mio: L’età media (4,4 anni) ci dà un indizio che è un nome che ha fatto tendenza negli ultimi anni. È di origine ebraica, diminutivo di Maria.
  • Triana: L’età media delle ragazze che lo indossano è di 5,9 anni. Viene dall’arabo, dove è scritto Atrayana. Il suo significato è “oltre il fiume” ed è anche un noto quartiere di Siviglia.
  • Zoe: È senza dubbio uno dei nomi brevi più scelti per le ragazze, scalando posizioni negli ultimi anni. Di origine greca, significa “dare la vita”.
  • Ona: Segui la preferenza per i nomi brevi. Di origine irlandese, significa “elegante”.
  • Laia: il nome di questa ragazza è classificato numero 24 in Spagna, scalando posizioni negli ultimi cinque anni. È il diminutivo in catalano di Eulalia, un nome di origine greca che significa “parlare bene”.
  • Lara: è al 25° posto tra i nomi femminili più frequenti. Un nome che è diventato molto popolare grazie al presentatore del reality show “Supervivientes” e che più di 23 mila ragazze portano in Spagna.
  • Nahia: è trasportato da quasi settemila ragazze con un’età media di 9,5 anni. Anche Naia (senza “h”). È un nome moderno che potrebbe derivare dalla radice greca “flusso”, proprio come Nais o “naiade”, ninfe greche provenienti da corsi d’acqua dolce e sorgenti.
  • Cataleya: è tra i nuovi nomi più popolari tra le ragazze con un’età media di 2,1 anni. Grazie al suo bel suono, continuerà sicuramente a scalare posizioni. Significa “puro come un fiore”.
  • India: L’età media delle ragazze che lo indossano è di 4,3 anni. Deriva dal sanscrito “indo”, che significa fiume.
  • Vaiana: nome del personaggio del protagonista del film Disney di successo, che in altri paesi è conosciuto come Moana. Vaiana, è un nome ispirato al mare, che in tahitiano significa “acqua dalla grotta”.

Nomi dei caratteri che stabiliscono le tendenze

Film, serie, personaggi e cantanti… sono alcune scuse che danno spunti per i nomi dei bambini che nasceranno presto.

  • Mulan: Senza dubbio, è stato uno dei suoi remake disney di finzione reale più attesi, anche se non è passato attraverso i cinema a causa della pandemia di Covid. Questa coraggiosa guerriera che finge di essere un uomo e diventa motivo di orgoglio per suo padre, è un personaggio che ispira molti genitori. È di origine cinese e significa “magnolia”.
  • Rosalía: La cantante rivoluzionaria continua a ispirare molti genitori. Rosalía è sulla bocca di tutti per il suo talento e la sua stravaganza, ed è un’ispirazione per i futuri genitori. È di origine latina e significa “pieno di fiori”.
  • Zendaya: l’attrice, cantante, ballerina e modella si è distinta quest’anno per il suo grande ruolo nella serie Euphoria, oltre ad essere un riferimento per un’intera generazione. Il suo nome deriva dalla lingua Shona, una lingua bantu del popolo Shona dello Zimbabwe, e significa “ringraziare”.
  • Enola: il nome della sorellina di Sherlock Holmes, interpretata dalla magnifica Millie Bobby Brown, ci ha decisamente conquistato. Significa Alone al contrario, o “sola” in spagnolo, e il suo messaggio femminista e responsabilizzante dà origine alla trama del film. Inoltre, ha una bella sonorità.
  • Harley: di Harley Quinn, il personaggio femminile che appare nei fumetti americani della DC Comics comunemente come avversario del supereroe Batman e fidanzata del Joker. Il suo nome deriva dal gioco con la parola arlecchino.
  • Meg, Jo, Beth e Amy: I nomi delle quattro sorelle March protagoniste del romanzo di Louis May Alcott ‘Piccole donne’ hanno ispirato molti genitori, e con il remake del film dello scorso anno, lo hanno fatto di nuovo. Emma, di Emma Watson, nel ruolo di Meg, è anche una delle preferite. È di origine germanica e significa “grande”, “forte”, “immenso”, “potente”.
  • Mafalda: quest’anno Quino, l’ideatore di Mafalda, ci ha lasciato quella ragazza saggia, ribelle e reattiva che ci ha fatto ridere e riflettere tanto. È un nome di origine germanica, che deriva da Matilde e significa “colui che è forte in battaglia”.

Nomi delle figlie di celebrità nate nel 2020

Le celebrità sono sotto i riflettori e quando diventano genitori, una delle cose che causa più aspettative è conoscere il nome a cui hanno pensato per i loro bambini. Qui vi lasciamo alcuni nomi di ragazze che le “celebrità” hanno messo ai loro figli nati nel 2020. Forse ti ispireranno!

  • Vega: il 28 gennaio è arrivata nel mondo la seconda figlia di Pastora Soler e Francis Viñolo, una ragazza che hanno chiamato “Vega”, uno dei nomi della moda, la cui popolarità è aumentata significativamente nel nostro paese negli ultimi anni.
  • Lola: La presentatrice di Cadice Toñi Moreno ha realizzato il suo sogno di diventare madre all’età di 46 anni. Il 21 gennaio di quest’anno, Lola è arrivata nel mondo.
  • Lucia: Albert Rivera e Malú hanno dato il benvenuto alla loro prima figlia. Le hanno dato un nome con molta tradizione nella famiglia della cantante. In realtà, si chiama davvero Maria Lucia. Ricorda che prima che nascesse, sua madre gli scrisse la bellissima canzone “Weaving wings”, con un testo che tocca i nostri cuori.
  • Matilde: Marta Ortega, erede dell’impero Inditex, ha dato alla luce a marzo una ragazza che ha chiamato Matilde. Evoca il bambino prodigio che ha recitato nell’omonimo libro di Roald Dahl. Il nome è di origine germanica significa “guerriero, forte e coraggioso”.
  • Osian: L’attrice Milla Jovovich e suo marito, il regista Paul W. S. Anderson, sono diventati genitori di una ragazza di nome Osian Lark Elliot Jovovich-Anderson. Ha spiegato nelle sue reti che Osian è originariamente il nome di un bambino gallese che si pronuncia O-shin (pronunciato come “oceano” in inglese), ma lo hanno reso unisex.
  • Camila: la designer Elena Tablada e Javier Ungría sono stati genitori quest’anno della loro prima figlia in comune, che hanno chiamato Camila. Una sorellina per Ella, la prima figlia dell’imprenditrice con il cantante David Bisbal. Il nome è di origine latina e significa “colui che sta davanti a Dio” o “colui che presenta sacrifici”.
  • Bianca: David Bisbal e Rosanna Zanetti hanno dato il benvenuto alla figlia Bianca il 26 ottobre. Questa è la terza figlia del cantante e la seconda del venezuelano. Il nome è di origine italiana e significa “donna brillante”.
  • Blu Jerusalema: Il 27 ottobre è nata la figlia di Sharon Fonseca e dell’eccentrico milionario italiano Gianluca Vacchi, che hanno chiamato Blu Jerusalema. Blu è un nome unisex, che significa blu in italiano. Jerusalema, d’altra parte, è il nome di una delle canzoni più suonate e ballate in questo 2020.

Altri nomi di ragazze

E se dopo aver letto tutte queste proposte hai ancora dei dubbi, ti ricordiamo alcuni degli articoli che abbiamo condiviso con più idee di nomi per bambini.

7 curiosità del sonno dei bambini spiegate ai bambini con semplicità

33 nomi di ragazze brevi e originali