in

Lottando per scegliere un bel nome da bambino? Ricorda che non devi. (Ancora.)

Non sei obbligato a scegliere il nome del bambino prima di lasciare l’ospedale.

Il processo di scelta del nome di un bambino inizia molto prima che arrivi il bambino. E processo potrebbe essere una parola troppo forte. Implica una struttura spesso assente. I futuri genitori si agitano e si frustano con i rami dell’albero genealogico. È stressante. In particolare, è stressante in un momento già stressante, che può portare a discussioni, disaccordi e increduli occhi al cielo. Se tutto va bene, le coppie arrivano a un soprannome che sembra senza tempo e inattaccabile. In caso contrario, si fanno prendere dal panico, chiamano il loro bambino Azera in onore della loro Hyundai usata e vivono per pentirsene.

Insomma, chiedere a una coppia in attesa di accontentarsi di un nome è tantissimo. È anche inutile.

I nuovi genitori che lottano per nominare il piccolo bambino TBD possono e dovrebbero prendere in considerazione un’opzione radicale: non nominare il bambino , almeno non per un po’. È perfettamente ragionevole aspettare fino alla nascita di tuo figlio prima di rendere pubblico il suo nome . Aspettando, è possibile posticipare la scadenza e provare alcune cose. Un sacco di nomi suonano alla grande fino a quando non lo fanno, un momento che tende ad arrivare pochi mesi dopo la nascita.

Questo potrebbe sembrare estremo, ma ci sono molti precedenti per aspettare di nominare un bambino . Esistono infatti molte tradizioni religiose e culturali in cui i bambini prendono il nome diversi giorni dopo la loro nascita. Cattolici ed ebrei ortodossi ospitano cerimonie di battesimo otto giorni dopo la nascita. In alcune tradizioni indù, i bambini non vengono nominati fino a 11 giorni dopo la nascita. Anche le tradizioni secolari (soprattutto in Francia) consentono una sorta di cerimonia di denominazione civile che si verifica dopo la nascita di un bambino. Così fa la legge degli Stati Uniti.

I genitori possono essere perdonati per non sapere che possono lasciare l’ospedale con un bambino senza nome. La burocrazia è un bullo. Ma è completamente legale nella maggior parte degli stati degli Stati Uniti lasciare vuota la parte del certificato di nascita del bambino. Puoi uscire da qualsiasi ospedale con un bambino senza nome (purché sia ​​tuo). Le scartoffie possono aspettare. E in alcuni posti, le scartoffie possono aspettare fino a un anno.

Logicamente, questo ha perfettamente senso. Avere un nome legale è davvero importante solo quando si tratta di contenzioso. Se vuoi citare in giudizio una persona, quella persona deve avere un nome. Quindi, a meno che tuo figlio non stia frodando i suoi nuovi amici all’asilo, non c’è davvero alcun motivo particolare per affrettarsi a meno che tu non senta fortemente che il nome si è rivelato.

E questo può richiedere tempo. A volte il piccolo Kevin finisce per diventare più un Maurice. A volte il piccolo Kevin guarda con gli occhi spalancati lo sguardo di una madre che ha deciso che detesta assolutamente quel nome. Merda succede. C’è un motivo per cui le persone non vanno in giro a firmare con entusiasmo documenti legali. La scelta è una bella cosa da avere.

C’è anche questo: viviamo in un’epoca in cui i nomi dei bambini sono mode . L’attesa può aiutare i genitori a evitare di dare al figlio lo stesso nome di tutti gli altri ragazzi del quartiere. Leonard è stato popolare ultimamente. Esther ha fatto un piccolo ritorno. È tutto affascinante fino a quando il bambino non segue l’ultima iniziale. Ci sarebbero state meno Jennifer nate alla fine degli anni ’70 e moltissime meno Lauren nate a metà degli anni ’80 se i genitori si fossero semplicemente presi un dannato colpo.

L’aspettativa che i genitori avranno un nome per il loro bambino il giorno del parto è lontana dai fattori di stress più ridicoli posti sui nuovi genitori , ma è un’altra aspettativa. E uno che può essere ignorato se si rivela scomodo, fastidioso o stressante. Se non hai un nome per tuo figlio prima della sua nascita, ha senso aspettare. E, se non altro, aspettare di nominare un bambino è un modo a basso rischio per le neomamme e i nuovi padri di esercitare i loro muscoli di rinuncia. (Come si chiama? Non ce l’ha. COSA!? *Si stringe nelle spalle*). Quello di cui la tua famiglia ha bisogno e quello che la cultura impone non sono sempre la stessa cosa. La cultura può aspettare.

Quindi va bene prendersi più tempo ed essere più premurosi. Il tuo bambino crescerà bene per una settimana o più senza essere uno scout, una tiffany o un arciere. Essere umani non richiede un nome, solo i genitori.

Come controllare tuo figlio in pubblico non provandoci e non chiedendo mai scusa

Fumare erba fa davvero male allo sperma? Ecco cosa dice la scienza