in

La caduta dei denti da latte: un evento emotivo e nostalgico che segna un prima e un dopo nell’infanzia

C’è qualcosa di affascinante che abbiamo la fortuna di osservare chi siamo genitori: la nascita, l’evoluzione e la crescita di un essere umano, dal momento in cui è un bambino al diventare adulto. Ma senza dubbio, una stagione davvero impressionante da testimoniare, è l’infanzia.

.

Ed è che in questa fase della vita avvengono grandi cambiamenti in un tempo molto breve: lo sviluppo del linguaggio, la padronanza delle proprie capacità motorie e molte altre pietre miliari importanti.

Ma anche, nell’infanzia si svolge un grande evento: la caduta dei denti da latte, un evento emozionante ed emotivo che segna un prima e un dopo nell’infanzia.

.

I primi denti

Quanta emozione ci invade quando notiamo che il nostro bambino ha il suo primo dente! È incredibilmente tenero vedere come in quella bella bocchetta a poco a poco cominciano ad apparire delle piccole perle bianche, che saranno i loro primi denti, i denti da latte.

Questi piccoli denti ti accompagneranno durante i tuoi primi anni di vita. Con loro imparerai a mangiare, parlare e cantare. Nonostante siano piccoli, ci abbaglieranno regalandoci grandi sorrisi pieni di illusione e gioia.

La sua presenza annuncia la fine di una tappa e l’inizio di un’altra: nostro figlio è sempre meno un bambino, e comincia ad essere un bambino. A poco a poco continueranno a uscire, fino a quando la tua bocca sarà piena di denti preziosi. Passeranno alcuni anni, e saranno protagonisti di migliaia di sorrisi e centinaia di fotografie.

Ma proprio come hanno iniziato ad arrivare un giorno senza preavviso e di sorpresa, inizieranno a partire a poco a poco, aprendo la strada ai denti definitivi che accompagneranno i nostri figli per tutta la vita.

La caduta dei denti

Un giorno, intorno ai cinque o sei anni, il tuo bambino noterà che uno dei suoi denti ha una mobilità che prima non aveva: sta iniziando a sentirsi un po ‘sciolto. Presto inizierai a muta i tuoi denti da latte!

E anche se mia figlia è a pochi mesi dal compimento dei sei anni e personalmente non sono ancora riuscita a vivere questo momento, l’ho visto con i figli degli amici, quando pieni di illusione raccontano alle loro madri che il loro primo dente è caduto e poi lo mostrano con orgoglio..

Naturalmente, ad ogni caduta di un dente da latte non vedranno l’ora che arrivi il topolino o la fata, che lascerà loro denaro in cambio di quella preziosa parte di loro che ha deciso di lasciarsi andare, rendendo questo cambiamento nella loro vita qualcosa di ancora più eccitante.

Per me, questo evento, che si verifica in un dato giorno e ci coglie di sorpresa, è uno dei momenti più emotivi dell’infanzia, perché sebbene sappiamo che i nostri figli hanno da tempo cessato di essere bambini, questo segna l’inizio di una nuova fase nella loro vita.

Saranno finite quelle preziose minuscole perle che adornavano la sua bocca, e possiamo vedere come il suo piccolo viso cambia con quei piccoli buchi lasciati da ogni dente da latte, per poi essere occupato dai denti che lo accompagneranno per tutta la vita.

Quindi, come molte altre pietre miliari che si svolgono nell’infanzia, celebriamo la caduta dei primi denti da latte dei nostri figli, perché senza dubbio segnano un prima e un dopo nell’infanzia, ricordandoci che i nostri figli continuano a invecchiare ogni giorno.

Neonati nati con i denti: i curiosi denti natali e neonatali

I Semi Di Sesamo (Til) Durante La Gravidanza Causano Aborto Spontaneo?