in

I 6 modi migliori per stancare il tuo bambino (e 3 cose da NON fare)

Suggerimenti per il sonno approvati dal pediatra

I genitori aspettano tutto il giorno per quella felice pausa da pannolini, piatti e altre richieste. A volte l’ora della nanna del bambino non arriva abbastanza presto.

L’ultima cosa che vuoi è un bambino che non è pronto a rilassarsi quando lo sei tu.

Mentre non puoi costringere un bambino ad addormentarsi al tuo comando, ci sono cose che ammorbidiscono il letto, per così dire.

Perché il dondolo + le ninne nanne possono davvero funzionare?

“Fare sentire i bambini assonnati richiede di ridurre il loro livello di cortisolo, l’ormone che li tiene su di giri e pronti a partire”, afferma la pediatra Maureen Ahmann, DO . “Per diminuire il cortisolo, calma i loro sensi.”

Dondolare il bambino e cantare una ninna nanna possono essere le tecniche calmanti più conosciute, ma qualsiasi tipo di calmante sensoriale può funzionare, afferma il dott. Ahmann. Provare:

  • Fasce (per neonati).
  • Massaggio.
  • Qualsiasi movimento leggero e ripetitivo, come ondeggiare o oscillare.
  • Alimentazione (non fino a quando i bambini non si addormentano, ma solo fino a quando non diventano sonnolenti).
  • Abbassare le luci.
  • Riproduzione di musica soft o suoni tranquilli da una macchina a rumore bianco o da un’app. (Spegni la televisione.)

“La chiave è rimuovere la stimolazione e segnalare al corpo che è ora di riposare”, afferma il dott. Ahmann.

Che ne dici di un giro in macchina?

Alcuni genitori affermano che un giro in macchina è un modo sicuro per indurre il sonno. In tempi disperati potresti essere tentato di allacciare il bambino nel seggiolino dell’auto e guidare intorno all’isolato. Basta non farlo a lungo, dice il dottor Ahmann.

Dormire in macchina, anche se a volte inevitabile, non è una buona abitudine. Il tuo bambino è più sicuro dormendo su una superficie solida e piana, non appoggiato su un seggiolino.

Ogni anno centinaia di bambini statunitensi muoiono a causa di ambienti di sonno non sicuri. Assicurati che il tuo bambino dorma sempre in sicurezza. Non è negoziabile, dice il dottor Ahmann.

Per i bambini, dormire in sicurezza significa sdraiarsi sulla schiena senza coperte più pesanti di una coperta ospedaliera. Non ci dovrebbero essere animali imbalsamati nella culla. Non utilizzare paracolpi, cuscini o qualsiasi tipo di cuscino per sostenere il tuo bambino, nemmeno gli articoli commercializzati per aiutare i bambini a dormire meglio.

Il modo migliore per scatenare la stanchezza

Le tattiche per far addormentare il tuo bambino fanno solo così tanto. Il modo migliore per far dormire i bambini quando dovrebbero è stabilire un programma di sonno-veglia e attenersi ad esso, afferma il dott. Ahmann.

“Niente funziona meglio che mantenere i bambini in un programma”, dice. “Non è sempre possibile con così tante richieste ai genitori di oggi – e la vita può creare problemi – ma mantieni i tempi del pisolino e del sonno notturno coerenti nel miglior modo possibile”.

I bambini rispondono alla coerenza e alla struttura, afferma il dott. Ahmann. Meno interrompi il loro programma, più è probabile che si addormentino in tempo.

“Se il tuo bambino ha regolarmente difficoltà ad addormentarsi di notte, potrebbe essere necessario modificare il programma del pisolino”, afferma. “Sposta gradualmente i sonnellini mattutini e pomeridiani prima.”

3 cose da non fare

Ci sono molti modi per far addormentare il tuo bambino. Ma qui ci sono tre cose che non dovresti provare:

  1. Tenere il bambino sveglio tutto il giorno per dormire più a lungo la notte. Questo in genere non funziona, afferma il dott. Ahmann. Essere troppo stanchi può rendere il tuo bambino – e tutti quelli a portata d’orecchio – infelici. E lo stress del bambino dovuto alla stanchezza può rendere più difficile rilassarsi e riposare in seguito.
  2. Mettere i cereali nel biberon della buonanotte. La gente pensava che i cereali potessero mantenere la pancia di un bambino più piena, impedendo loro di svegliarsi per un pasto notturno. Non è vero, dice il dottor Ahmann. “Abbiamo imparato che mangiare cereali prima di andare a letto non fa dormire i bambini più a lungo e in realtà può causare più irrequietezza a causa del dolore gassoso”, dice. I bambini dovrebbero avere solo latte materno o artificiale nel biberon. Dai da mangiare ai cereali del tuo bambino solo quando può mangiarli con un cucchiaio, di solito a partire dai 6-9 mesi.
  3. Tenere in braccio il tuo bambino mentre ti addormenti. Ricorda che il sonno sicuro è un must. “Troppo spesso, i genitori esausti si addormentano tenendo in braccio il loro bambino e si svegliano ore dopo per trovare il bambino in una posizione pericolosa”, afferma il dott. Ahmann. “Se sei stanco, rimetti il ​​tuo bambino nella culla. Un bambino non morirà piangendo nella culla”.

Seguire un programma coerente e usare tecniche calmanti dovrebbe essere tutto ciò di cui hai bisogno per assicurarti una sonnolenza sufficiente. Far addormentare il bambino in tempo è un passo per far addormentare anche te stesso in tempo.

Come posso sapere quando il mio bambino è stanco?

Come aiutare i tuoi figli (o adolescenti) a trovare l’equilibrio con lo sport, la scuola e la vita familiare