in

Gli unici traguardi di 5 mesi che contano

La maggior parte dei genitori esagera nel quinto mese. Smetti di stressarti e concentrati sui tre (solo tre) momenti di sviluppo che contano davvero.

Ibambini si sviluppano al proprio ritmo e l’emergere di pietre miliari di 5 mesi avrà un aspetto leggermente diverso per ogni bambino. Tuttavia, con il passare dei mesi alcuni genitori potrebbero sentirsi un po’ competitivi, segretamente contenti se il loro bambino si sta sviluppando “più velocemente” o silenziosamente preoccupati se sembrano essere in ritardo rispetto ai loro coetanei. Ma non è così che funzionano le pietre miliari dello sviluppo del bambino. Non sono obiettivi specifici che tutti i ragazzi dovrebbero raggiungere in un dato momento. Ad ogni età, si tratta più del ritmo di sviluppo del bambino: alcuni traguardi di 5 mesi possono arrivare prima di altri. Ma è importante considerare i progressi di tutta la tua piccola persona complessa, piuttosto che concentrarti su pietre miliari o momenti specifici. 

Le pietre miliari del bambino di 5 mesi che contano

Entro 5 mesi, il tuo bambino farà di più di quello che ha fatto a 4 mesi , tranne che lo farà più forte e con più forza. Potresti trovarti alla ricerca di nuove abilità, ma sappi che le cose accelereranno molto presto, quindi apprezza questa volta prima che il tuo bambino inizi a diventare più mobile.

Pietra miliare di 5 mesi n. 1: il bambino è più vocale

Quando un bambino raggiunge i 5 mesi, il borbottio esitante che probabilmente ha iniziato a 4 mesi dovrebbe iniziare a suonare come un balbettio diretto . Inizierai a sentire un sacco di ooo e ahhh da tuo figlio. Potresti anche sentire le consonanti mescolate, dandoti occasionalmente “mamma” o “papà”. Se vuoi contare quelle come prima parola, puoi, ma sappi che tuo figlio non ha ancora attribuito un significato al “dada” casuale, anche se si tratta di chiacchiere da bambini nel senso che stanno cercando di attirare la tua attenzione. 

Insieme a questa vocalizzazione, potresti notare che tuo figlio si prende del tempo per ascoltare mentre parli prima di rispondere con il suo balbettio selvaggio. Puoi sfruttare le loro pause per far sembrare la tua interazione più simile a una conversazione, il che dovrebbe aiutarli a capire meglio la comunicazione. 

Red Flags: va bene avere un bambino che non balbetta ancora e ancora. Ma se il tuo bambino di 5 mesi non balbetta affatto e non ha tentato di iniziare, vorrai portarlo all’attenzione del tuo pediatra. 

Di cosa non dovresti preoccuparti: un bambino che balbetta, ma balbetta di rado, potrebbe essere un po’ cauto nel fare rumori. Se vuoi più chiacchiere, puoi parlare di più con il tuo bambino. 

Pietra miliare di 5 mesi n. 2: il bambino lavora al suo centro

Intorno ai 5 mesi il tuo bambino inizia a lavorare sulle abilità che alla fine lo porteranno a deambulare per casa tua nella modalità preferita. Per diventare più mobile, tuo figlio dovrà lavorare sui muscoli del core. Molte delle loro attività quotidiane li troveranno sgranocchiare, accartocciare e oscillare verso la stabilità. I genitori dovrebbero sentirsi liberi di incoraggiare questo comportamento. 

Molti bambini sono in grado di stare seduti senza assistenza a 5 mesi, ma sarà molto traballante e per periodi brevissimi. Alcuni bambini potrebbero aver scoperto la capacità di rotolare da davanti a dietro, anche se solo in pochi casi saranno in grado di rotolare indietro in avanti. La maggior parte dei bambini sarà anche in grado di sollevarsi dalla pancia e lanciarsi verso oggetti che li interessano. Quando i bambini di 5 mesi sono sulla schiena, potresti vederli sforzarsi come se cercassero di sedersi.    

Bandiere rosse: a 5 mesi, è importante dire al pediatra se il bambino sembra svogliato o floscio. Dovrai anche notare se i movimenti del tuo bambino sembrano eccessivamente a scatti o se sembrano preferire un lato all’altro del corpo. Anche l’incapacità di distendere le gambe o di premere verso il basso quando i piedi sono posizionati su una superficie piana può essere un problema.  

Di cosa non dovresti preoccuparti: A 5 mesi alcuni bambini hanno l’abilità di rotolare. Se quello non è tuo figlio, non preoccuparti. Ecco un fatto divertente: in alcune culture ai bambini non viene mai data l’opportunità di ribaltarsi nel primo anno di vita. Eppure riescono a capire come muoversi bene. Se il tuo bambino si muove, sembra forte e sembra felice, non c’è bisogno di angoscia. 

Pietra miliare di 5 mesi n. 3: il bambino si fa fregare

A 5 mesi, la maggior parte dei bambini sta diventando sempre più consapevole di come usare le mani. La loro destrezza sta migliorando, così come la loro portata e forza di presa . Dovrebbero essere in grado di afferrare gli oggetti abbastanza facilmente ora, rendendo cravatte, barbe e capelli lunghi i bersagli principali.

Un’altra caratteristica divertente della ritrovata capacità di afferrare è che qualunque cosa prenda il tuo bambino di 5 mesi verrà portata direttamente alla bocca per l’indagine, il che ha senso considerando la ricchezza di organi di senso in faccia. Ma insieme alla presa e alla sbavatura ci saranno anche molte cadute, sia per capire che cos’è la gravità sia per capire i rumori e le reazioni dei genitori che si verificano quando un oggetto colpisce il suolo. 

Bandiere rosse: i bambini che hanno movimenti a scatti, che non sembrano essere consapevoli delle proprie mani o che non sono in grado di coordinare gli arti potrebbero aver bisogno di attenzioni extra da parte tua e del tuo pediatra. 

Di cosa non dovresti preoccuparti: i bambini metteranno in bocca qualsiasi cosa. Non spaventarti a meno che non sia molto piccolo o molto sporco. Inoltre, dovresti aspettarti di afferrare e tirare, che include i capelli, ma sappi che non lo stanno facendo per essere cattivi. Lo stesso vale per i comportamenti ripetitivi come cadere e poi piangere per la caduta di un giocattolo. È tutta esplorazione ed è tutto molto normale.  

Le pietre miliari del bambino che contano

Ci sono meno pietre miliari dello sviluppo nel primo anno di vita del tuo bambino di quanto tu possa pensare. Ecco la tua guida mese per mese.

Momenti non traguardi nel quinto mese del bambino 

Il tuo bambino di 5 mesi dovrebbe dormire circa 15 ore al giorno e se ne hai parlato con il tuo pediatra potresti essere in grado di iniziare a offrire cibi solidi. Alcuni bambini possono ancora spingere fuori il cibo con la lingua, quindi segui il loro esempio e vai con i cibi solidi consigliati dal pediatra.

L’asma non è l’unico effetto dell’inquinamento atmosferico sui bambini. Anche il loro cervello è a rischio.

Gli unici traguardi di 6 mesi che contano