in

Evita questi 8 pericoli durante il bagnetto per tenere il tuo bambino al sicuro nella vasca

Qualche parola di cautela su giocattoli, bolle, superfici scivolose e altro

Anche quando sei stanco alla fine di una lunga giornata o stai cercando di iniziare un’altra giornata impegnativa, porta sempre il tuo A-game quando si tratta dell’ora del bagnetto del tuo bambino.

Tu e il tuo bambino potete giocare e legare durante la vasca, ma è importante pianificare in anticipo e prestare attenzione per proteggere il bambino dalle cattive abitudini del bagnetto che possono causare scivolamenti, cadute, ustioni o persino annegamento.

La pediatra Maria Tang, MD , discute otto rischi legati al bagno e come puoi mettere al primo posto la sicurezza del tuo bambino.

1. Lasciare il bambino incustodito

A volte si è tentati di allontanarsi per recuperare un oggetto dimenticato o prendere il telefono quando il bambino è nella vasca.

Ma lasciare il bambino da solo anche solo per pochi secondi è troppo lungo, dice il dottor Tang.

Prima di disegnare il bagnetto del tuo bambino, prenditi del tempo per assicurarti che tutto ciò di cui hai bisogno sia a portata di mano.

2. Offrire libero accesso ai bagni

Mentre la maggior parte dei genitori si rende conto che le vasche piene d’acqua sono pericolose durante il bagno, l’intero bagno può effettivamente rappresentare un rischio per il bambino in qualsiasi momento della giornata.

“Le vasche e persino i servizi igienici possono rappresentare un rischio di annegamento per i bambini piccoli, quindi è importante limitare l’accesso del bambino ai bagni installando serrature alle porte del bagno e aggiungendo chiavistelli ai servizi igienici”, afferma il dott. Tang.

3. Ignorare i rischi di scivolamento

Le superfici della vasca sono scivolose quando sono bagnate, il che aumenta le possibilità del bambino di scivolare o cadere. Contrasta le vasche scivolose con strisce antiscivolo. Sono facili da installare sul fondo della vasca.

Potresti anche installare una copertura che si adatti al lato della vasca. Può rendere più facile per il tuo bambino entrare e uscire senza incidenti.

Il Dr. Tang suggerisce di coprire maniglie, rubinetti e beccucci in metallo duro con coperture in silicone. Questo può attutire il colpo se tuo figlio urta la testa o scivola e cade contro di loro.

4. Fallimento del test della temperatura dell’acqua

L’acqua calda del bagno può scottare o bruciare la pelle del bambino, che è più sensibile della pelle degli adulti.

Per eliminare il rischio di ustioni, regola lo scaldabagno, se possibile, in modo che la temperatura non superi mai i 120 gradi Fahrenheit, afferma il dott. Tang.

È anche una buona idea testare tu stesso la temperatura dell’acqua prima di mettere il bambino nella vasca.

“Assicurati di testare l’acqua sul polso o sul gomito anziché solo sulle dita perché le dita possono sopportare temperature più calde”, consiglia.

5. Riempire eccessivamente la vasca

Non c’è niente di più divertente di un bagno pieno fino all’orlo. Ma usare più di pochi centimetri d’acqua è pericoloso per i bambini piccoli. I bambini possono annegare in appena 3 o 4 pollici di acqua se il loro viso viene sommerso, avverte il dottor Tang.

6. All-in con bolle e spugne

Un bagno frizzante, anche se divertente, può irritare la pelle sensibile del tuo bambino. Quindi salta le bolle e opta per un bagnoschiuma o uno shampoo adatto ai bambini in una varietà inodore o per pelli sensibili.

Usare una salvietta è un ottimo modo per aiutare a pulire il tuo bambino, ma fai attenzione alle spugne. Sono un paradiso per i batteri se non si asciugano completamente tra un bagno e l’altro, dice il dottor Tang.

7. A seconda dei sedili o degli anelli da bagno

Sebbene possano sembrare convenienti, i sedili o gli anelli da bagno offrono un falso senso di sicurezza: non puoi contare su di loro per evitare di annegare.

8. Lanciare un vecchio giocattolo

Sebbene i giocattoli siano un’aggiunta divertente al momento del bagnetto, è importante selezionare quelli giusti.

Salta i giocattoli troppo piccoli, in quanto possono rappresentare un rischio di soffocamento . E attenzione ai giocattoli da bagno che possono trattenere l’acqua. Come le spugne, sono un terreno fertile per i batteri se non vengono completamente drenati e asciugati dopo ogni bagno, afferma il dott. Tang.

Segui i suoi consigli per contrastare le tue cattive abitudini durante il bagnetto e offrire un’esperienza sicura e divertente per il tuo bambino.

Come la chirurgia nell’utero potrebbe aiutare il tuo bambino con la spina bifida

6 modi per affrontare il comportamento aggressivo di tuo figlio