in

Come trattare il colpo di testa nei bambini

Anche se è angosciante per i genitori, sbattere la testa prima di coricarsi o nel cuore della notte è di solito normale per i bambini piccoli.

Cos’è la testa che sbatte?

Di solito si pensa che il colpo di testa sia una parasonnia (nota anche come disturbo del sonno), come il sonnambulismo o il terrore notturno. Il colpo di testa è anche a volte classificato come un disturbo del movimento ritmico, un disturbo neurologico che coinvolge il movimento ripetitivo e involontario di grandi gruppi muscolari appena prima e nel mezzo del sonno.

I bambini che hanno questa condizione possono sbattere la testa contro i cuscini, i materassi, i lati di una culla o persino il pavimento mentre si addormentano o quando si svegliano nel cuore della notte. Altri scuotono tutto il corpo o semplicemente rotolano la testa. Può accadere come sono addormentarsi oa volte durante il non-REM (rapidi movimenti oculari) sonno .

Altri esperti considerano che sbattere la testa sia un’abitudine auto lenitiva, proprio come succhiare il pollice o tirare i capelli (noto anche come tricotillomania). Oltre a sbattere la testa, alcuni bambini canticchiano o fanno altri rumori e gli episodi, tutti insieme, possono durare 15 minuti o più.

Si stima che il colpo di testa si verifichi fino al 15% dei bambini che crescono e si sviluppano normalmente. Il colpo di testa di solito inizia durante il primo anno di vita di un bambino e tende a finire tra i tre ei quattro anni.

Colpi di testa e autismo

I bambini che sbattono la testa non hanno necessariamente l’autismo, ma potrebbero. Pensa a che ora del giorno lo fanno di solito. A differenza del colpo di testa che a volte può essere associato all’autismo e ad altri disturbi neurologici, i bambini con un semplice colpo di testa in genere lo fanno solo di notte. 2

D’altra parte, quando sbattere la testa o un altro movimento ritmico è un segno di autismo, di solito puoi aspettarti che il bambino lo faccia spesso anche durante il giorno.

Trattamento per sbattere la testa

Il colpo di testa non è dannoso e in genere scompare da solo, quindi in genere non è richiesto alcun trattamento.

Poiché molti bambini praticano lo sbattere la testa come una forma di conforto prima di andare a letto, qualsiasi sforzo per cercare di far smettere a tuo figlio di sbattere la testa può aumentare la sua ansia e spingerlo a farlo di più.

Tuttavia, se pensi che il colpo di testa stia disturbando il sonno del tuo bambino, il tuo pediatra o un esperto di sonno pediatrico potrebbe offrire alcuni suggerimenti su come ridurre questo comportamento, come i seguenti.

  • Assicurati che tuo figlio si trovi in ​​un ambiente sicuro quando va a dormire e non possa ferirsi mentre sbatte la testa. Vuoi che la culla sia robusta, in modo che non si rompa o cada a pezzi a causa di colpi di testa aggressivi o movimenti del corpo. Assicurati che le viti siano tutte serrate il più possibile. Per i bambini che sono troppo grandi per le culle, i parapetti sui letti possono aiutare a evitare che cadano dal letto.
  • Offri un oggetto alternativo per andare a dormire, come una coperta o un peluche.
  • Attenersi a routine abbastanza rigide per l’ora di andare a dormire e i sonnellini.

Utilizzo di medicazioni umide per razzi di eczema del bambino

Sindrome da asilo nido e infezioni frequenti