in

Come aiutare tuo figlio dopo una rottura o un divorzio

4 consigli da un pediatra

Il divorzio può porre fine ad alcune unioni infelici e malsane. Ma se sei un genitore che sta attraversando questo, probabilmente ti chiederai come sono colpiti i tuoi figli e come puoi aiutarli ad adattarsi.

Il pediatra Skyler Kalady, MD , afferma che il divorzio e la separazione possono avere un impatto sui bambini di tutte le età. “Quando i genitori attraversano momenti difficili, i bambini lo percepiscono, indipendentemente dalla loro età. Quindi, anche se i bambini possono esprimere il loro stress in modi diversi a età diverse, è importante che i genitori siano il più aperti e onesti possibile, anche nelle situazioni difficili”.

Offre i seguenti suggerimenti ai genitori che stanno attraversando una separazione o un divorzio:

1. Comunicare onestamente

È importante mantenere una linea di comunicazione aperta con tuo figlio mantenendo la conversazione adeguata all’età. I bambini in età scolare potrebbero fare domande su quando l’altro genitore tornerà, il che secondo il dottor Kalady è appropriato per la loro età.

2. Mantieni intatte le routine

La coerenza e la routine sono molto confortanti per i bambini. Nel bel mezzo di molti cambiamenti, fai del tuo meglio per mantenere determinate cose, come le scuole, le attività e il tempo con gli amici, dice il dottor Kalady.

3. Ricorda, ogni bambino è diverso

Quando i bambini affrontano lo stress, il dottor Kalady dice che spesso interiorizzano le loro preoccupazioni e possono mostrarle in molti modi. Questo può variare tra i bambini della stessa famiglia. Inoltre, solo perché un bambino non ha avuto problemi al momento della separazione, non significa che non avrà un impatto su di loro in seguito.

4. Fai attenzione ai segni sottili

Riconoscere quando un bambino sta recitando è facile, ma a volte ci sono modi meno ovvi in ​​cui un bambino mostra le emozioni.

“I segni possono essere molto più sottili, come non andare bene a scuola, ritirarsi dalle attività o dagli amici, o semplicemente essere disinteressati. Queste cose possono indicare uno stato d’ animo depresso, ansia o altre preoccupazioni che vogliamo identificare in anticipo “, afferma il dott. Kalady.

Il tuo pediatra può aiutarti

Le famiglie non dovrebbero aver paura di parlare apertamente del divorzio con il pediatra dei loro figli , dice il dottor Kalady.

“Il pediatra di tuo figlio può guidarti in modi che aiutano a ridurre i potenziali effetti negativi del divorzio. Potrebbero anche indirizzarti a professionisti con esperienza negli aspetti sociali, emotivi e legali della separazione.

Non lasciarti ingannare da 8 presupposti comuni sull’autismo

Perché sempre più bambini nascono dipendenti dai farmaci da prescrizione