in

Bambino Che Grugnisce: Quando È Normale, Cause E Rimedi Casalinghi

Il grugnito è il breve rumore gutturale prodotto da un bambino per indicare uno sforzo, di solito durante un movimento intestinale. I bambini di solito grugniscono in risposta quando si adattano ai cambiamenti nell’alimentazione. I bambini grugniscono anche quando passano le feci e talvolta per alleviare la tensione, esprimere frustrazione o attirare l’attenzione. Di solito, grugnire è un segno che il tuo bambino si sta abituando al passaggio delle feci (1) .

Il grugnito occasionale dei bambini è comune, ma in alcuni casi potrebbe essere il segno di un problema di fondo. Leggi questo post di MomJunction per sapere cosa porta il bambino a grugnire, come interpretarlo in diverse occasioni e i rimedi per ridurlo.

Grugniti È Normale Nei Bambini?

Verso la fine del primo anno, il grugnito potrebbe essere utilizzato come mezzo di comunicazione (2) . È informalmente nota come sindrome del bambino che grugnisce (GBS), che è relativamente normale nei bambini.

Potrebbe anche essere un’indicazione del tuo bambino che impara ad avere un movimento intestinale. Tuttavia, in alcuni casi, il suono potrebbe essere un sintomo di un problema di salute sottostante che richiede cure mediche.

Nei neonati, il grugnito potrebbe richiedere attenzione. Un recente studio di ricerca su 453 bambini ha suggerito che tutti i neonati a termine e a breve termine con grugniti persistenti dopo la nascita dovrebbero essere attentamente osservati e trattati se necessario (3) .

Quali Sono Le Cause Del Grugnito Del Bambino?

Mentre il motivo principale per grugnire nei bambini è aiutare i movimenti intestinali, ci sono alcune altre cause per il grugnito neonato. Vediamoli in dettaglio.

  1. Movimenti intestinali: il grugnito del neonato durante un movimento intestinale è dovuto ai muscoli addominali sottosviluppati (1) , che richiedono al bambino di spingere fuori le feci. Quando il bambino grugnisce, la laringe è chiusa e viene spinta verso il basso insieme al diaframma per aiutare ulteriormente i movimenti intestinali. Tuttavia, suoni di grugniti prolungati, insieme al rossore del viso, potrebbero indicare costipazione.
  1. Mezzi di comunicazione: poiché i neonati non sanno come parlare, emettono una varietà di suoni per comunicare. Insieme a strilli, gorgoglii e risate, il grugnito può essere il tentativo di un bambino di intrattenere o comunicare da solo. Se trovi il tuo bambino che grugnisce a causa di uno stimolo esterno o insieme ad altri rumori, è probabile che sia solo per attirare la tua attenzione.
  2. Respirazione: il grugnito può avere un effetto simile allo sbadiglio e al sospiro, che inondano i polmoni di ossigeno (4) . Quindi a volte, quando i bambini grugniscono nel sonno, tendono a fare alcuni respiri profondi subito dopo.
  3. Allattamento al seno: i bambini di tutte le età normalmente tendono a grugnire durante l’allattamento. Uno dei possibili motivi potrebbe essere un eccesso di offerta di latte; questo può accadere in qualsiasi fase dell’allattamento al seno. Quando il bambino consuma molto latte, passa rapidamente attraverso il sistema digestivo, aumentando il disagio digestivo. Inoltre, per far fronte al flusso di latte in eccesso, il bambino tende ad inalare aria. I bambini possono grugnire quando cercano di gestire l’angoscia e il gas.
  4. Malattia: i bambini grugniscono anche in caso di malattie specifiche come meningite, sepsi, problemi polmonari e cardiaci. Questo grugnito non assomiglia a niente di cui sopra; viene a intervalli regolari con ogni respiro. Il bambino mostrerà anche segni di angoscia accompagnati da bolle e respiro sibilante.

I neonati possono anche grugnire:

  • Sviluppare il controllo sui propri schemi respiratori.
  • Quando il muco è intrappolato nel loro passaggio nasale.
  • Durante il reflusso acido, poiché provoca disagio.
  • Tutta la notte, probabilmente a causa di un sogno, gas o movimento intestinale.

Il grugnito del bambino è per lo più normale. Se non ci sono segni seri, ma sei preoccupato per il grugnito del tuo bambino, potresti provare alcuni rimedi casalinghi dopo aver chiesto il parere del medico.

Rimedi Casalinghi Per Grugniti

Ecco alcuni suggerimenti che puoi provare a casa per ridurre il grugnito del bambino.

  1. Stimolazione anale: se la causa del grugnito del tuo bambino è un movimento intestinale, la stimolazione anale lo aiuta a passare le feci. Questo viene fatto eseguendo con attenzione movimenti circolari decisi con il dito indice intorno all’ano o premendo delicatamente con il dito sul lato dell’ano. Puoi anche, ma con molta cura, utilizzare un auricolare immerso in KY-jelly e posizionarlo nell’apertura anale e arrotolarlo delicatamente per rilassare l’ano del bambino. Tuttavia, non provare ripetutamente in quanto potrebbe ritardare l’apprendimento del processo di defecazione da parte del bambino (5) . Piega le ginocchia e i fianchi quando lo fai. Il bambino inizia a follow il processo di defecazione e smette gradualmente di grugnire quando i muscoli dello stomaco si rafforzano e mentre imparano a rilassare i muscoli pelvici. Ciò accadrà dopo che il tuo bambino avrà pochi mesi.
  2. Durante l’allattamento: prova alcuni di questi rimedi casalinghi per evitare che il bambino grugnisca durante l’allattamento.
  • Appoggiarsi all’indietro: non appena il bambino si attacca, prova ad appoggiarti all’indietro in modo che la testa e la gola del bambino siano più alte del capezzolo. Oppure sdraiati su un lato in modo che il latte in eccesso coli fuori dalla loro bocca.
  • Sbloccare il bambino: le madri di solito possono sentire il flusso del latte dai loro condotti. Quindi, se ritieni che ci sarà un grande crollo, lascia che il bambino abbia un po ‘di latte materno, sgancia il bambino e lascia che il latte in eccesso scorra. Una volta che il flusso si è normalizzato, puoi continuare a nutrire il latte posteriore.
  • Alimentazione su un seno: lascia che il bambino si nutra di un seno per una o due sessioni, permettendo al seno di rimanere pieno per un po ‘. Questo segnala al corpo di ridurre la produzione di latte materno.
  1. Pasti più piccoli: un altro modo per ridurre il grugnito del bambino è dargli pasti più piccoli durante il giorno per aiutare la digestione. Tuttavia, si consiglia di seguire il consiglio del medico prima di provare questo. Inoltre, cerca di mantenere il bambino in posizione eretta per almeno 30 minuti dopo l’allattamento.
  2. Avvolgimento regolare: l’ avvolgimento dopo ogni pasto può impedire il grugnito del bambino. Aiuta anche il sistema digestivo sottosviluppato del bambino a far fronte alla digestione.
  3. La posizione del bambino per dormire: inclinare il lettino del bambino in modo che sia a un angolo di 40 ° e regolare il materasso in modo che la testa del bambino sia leggermente rialzata. Il bambino potrebbe impiegare un po ‘di tempo per abituarsi a questa posizione per dormire, ma aiuterà a prevenire i grugniti durante il sonno. In alternativa, se il tuo bambino grugnisce continuamente di notte a causa del gas, puoi provare le manovre in bicicletta con le gambe per aiutarlo a far passare il gas.

Quando Preoccuparsi Del Grugnito Del Bambino?

Finché il tuo bambino è felice, sano e attivo, non devi preoccupartene. Tuttavia, grugnire ad ogni respiro non è normale, soprattutto se il grugnito presenta sintomi come mancanza di respiro o scolorimento rosso o blu del viso quando devi consultare un pediatra. Ecco alcuni altri casi in cui il grugnito di un bambino potrebbe non essere normale.

  1. Problemi respiratori: il grugnito può essere un sintomo di problemi respiratori nei neonati. Se il bambino mostra i seguenti segni insieme a grugniti, potrebbe indicare angoscia a causa di problemi respiratori (2) :
  • Respirazione rapida o irregolare
  • Narici svasate
  • Cianosi (colorazione blu della pelle)
  • Tosse o respiro sibilante
  1. Problema cardiaco: a volte, grugniti potrebbe essere un segno di problemi cardiaci. Se c’è una grave ostruzione di sangue ai polmoni, insieme al grugnito, il tuo bambino potrebbe mostrare segni come difficoltà di alimentazione, occhi gonfi, letargia e scarsa produzione di urina. In tali situazioni, consultare un medico il prima possibile (3) .
  2. Sepsi: questa è una delle principali condizioni di salute causate dalla risposta del corpo alle infezioni. La sepsi si sviluppa quando le sostanze chimiche rilasciate dal sistema immunitario iniziano a causare infiammazioni in tutto il corpo. I sintomi della sepsi includono difficoltà di alimentazione, convulsioni, febbre e forti grugniti (6) .
  3. Altri sintomi: dovrebbero essere valutati anche altri sintomi come perdita di peso, letargia, infiammazione nasale e pause nella respirazione con grugniti per escludere un problema di salute sottostante.

Quando il grugnito è associato a uno dei sintomi sopra menzionati, è meglio consultare il medico.

Nella maggior parte dei casi, il grugnito si verifica come una parte naturale dello sviluppo del bambino. Ma se sei un nuovo genitore e sei ancora preoccupato per i grugniti occasionali del bambino, prova i rimedi casalinghi per ridurlo. Consulta il tuo medico prima di provare qualsiasi cosa. Ma nota che finché il tuo bambino non mostra altri sintomi, il grugnito alla fine si fermerà quando i muscoli dello stomaco si svilupperanno e potranno passare le feci normalmente.

Hai un rimedio casalingo per prevenire il grugnito del bambino? Fateci sapere nella sezione commenti qui sotto.

Circoncisione Nei Maschietti: I Suoi Vantaggi, Svantaggi E Cura Da Prendere

Coliche Del Bambino: Cause, Sintomi E Suggerimenti Per Lenire