in

58 Cose Importanti Da Fare Prima Dell’arrivo Del Bambino: La Lista Di Controllo Definitiva!

Prepara la tua casa con questa impareggiabile lista di cose da fare prima di portare a casa il bambino.

Congratulazioni per la tua gravidanza! Questo è un momento così eccitante della tua vita mentre cerchi di aggiungere un nuovo membro alla tua famiglia. 

Con l’avvicinarsi della data di scadenza, è naturale che l’ansia e il nervosismo aumentino: ci siamo passati e ce l’abbiamo! Sembra che ci sia così tanto da fare prima che arrivi il bambino.

È qui che entriamo in gioco noi! 

Abbiamo collaborato con Peanut , l’app che ti aiuta a incontrare, chattare e imparare da mamme che la pensano allo stesso modo, future mamme e donne che cercano di concepire, per creare l’elenco definitivo di cose da fare per prepararti prima che arrivi il bambino. 

Quindi ora non dovrai sottolineare che ti “manca” qualcosa, o rimarrai a dire: “Avrei dovuto farlo!”. 

Con la nostra lista sarai più che preparato ad accogliere il tuo dolce fagottino di gioia e avrai il tempo di immergerti in quelle preziose coccole appena nate, senza avere un milione di cose da fare.

Quindi veniamo a questo!

PIN per quando devi vedere se hai fatto #allthethings:

TROVA IL TUO SISTEMA DI SUPPORTO

I primi mesi della maternità possono essere sorprendentemente impegnativi e talvolta persino isolanti, quindi avere una comunità per ottenere consigli e porre domande può essere estremamente potente. Ci sono molte app destinate alle neo mamme, ma quella che consigliamo sempre è Peanut .

Peanut è un’app che fornisce uno spazio sicuro per mamme, future mamme e coloro che cercano di concepire, costruire amicizie, fare domande e trovare supporto.

Ci piace che tu abbia la possibilità di incontrare altre donne nella tua zona che si trovano in una fase della vita simile (pensa all’app di appuntamenti, ma per trovare nuove mamme amiche!) E avere accesso a una comunità che è lì per ascoltare, condividere informazioni e offrire preziosi consigli.

Ci sono gruppi per tutto, dalla gravidanza all’allattamento al seno, l’app è un ottimo modo per entrare in contatto con donne come te.

Ora è il momento perfetto per scaricare Peanut e configurarlo sul tuo dispositivo in modo da poter iniziare a incontrare mamme con date di scadenza simili e entrare nella community per porre tutte quelle domande urgenti.

ORGANIZZA + PREPARA LA TUA CASA

Imposta la tua scuola materna

Spesso passiamo più tempo a preoccuparci del tema e dell’arredamento della cameretta, quindi assicurandoci che sia piena delle cose giuste per semplificarti la vita (e la vita del bambino più confortevole)! 

Il nostro consiglio più grande sarebbe quello di avere tutto pronto e pronto per l’uso almeno 6 settimane prima della data di scadenza. I bambini riescono a sorprenderci quando meno ce lo aspettiamo, quindi non rimanere bloccato nell’affrettarti all’ultimo minuto o che la tua famiglia / i tuoi amici se ne occupino per te mentre sei in ospedale!

Assicurati di avere:

  • Una culla + materasso per culla: anche se non ne avrai bisogno subito, non vuoi occuparti di organizzare una consegna e doverla organizzare con un neonato a casa.
  • Aliante / Rocker: nel corso della tua maternità trascorrerai ore e ore su questa sedia, quindi assicurati che sia comoda! Prepara un tavolino per tenere cose come i panni del rutto a portata di mano.
  • Fasciatoio: suggeriamo sempre di usare una normale cassettiera con un fasciatoio in modo che possa cambiare man mano che il tuo bambino cresce. Tieni a portata di mano un contenitore con pannolini, salviettine, crema per l’eruzione cutanea, disinfettante per le mani, ecc.
  • Video Baby Monitor: sebbene questi possano costare un po ‘di più del tuo monitor standard non video, l’investimento è assolutamente utile e ti eviterà di dover alzarti dal letto molte notti per controllare tuo figlio. Impostalo ed esegui un test per assicurarti che funzioni.
  • Tende oscuranti: questo non è un “must have”, ma sicuramente aiuta a dare al tuo bambino il segnale giusto che è ora di dormire. E man mano che crescono, li aiuta a dormire più tardi (specialmente nei mesi estivi quando fa luce presto!)

Fai scorta della tua scuola materna

Una volta che il tuo vivaio è pronto, riforniscilo con il necessario:

  • Pannolini e salviette: per le prime settimane, procurati dei pannolini per neonati, ma preparati anche per la taglia 1: se hai un bambino più grande o un bambino che cresce rapidamente, ti serviranno prima o poi e sarai felice di farlo. avere un po ‘di pronto per andare. Se hai intenzione di fare pannolini di stoffa, prova una varietà di dimensioni e stili.
  • Tute monopezzo: Avere almeno una settimana di taglia neonato + la taglia successiva.

Acquista tutine con collo a busta: possono essere aperte in modo da poterle togliere tirandole giù dal loro corpo … il che è molto importante se hanno uno scoppio, non dovrai cercare di spostarle sopra le loro capo!

  • Pigiama da calcio: prova a resistere a tutti i graziosi abiti da neonato che desideri acquistare: fidati di noi, il tuo bambino vivrà in pigiama e pigiama con i piedi. Consigliamo vivamente di acquistarne uno con cerniera. Non vorrai giocherellare cercando di far scattare insieme più di 10 minuscoli bottoni dopo ogni cambio di pannolino (a volte nel mezzo dell’oscurità notturna!).
  • Coperte Swaddle: morbide ed elastiche sono le migliori. Adoriamo quelli di Copper Pearl.
  • Sacco nanna: ce ne sono così tanti diversi e finirai per provarne alcuni prima di trovare quello che funziona meglio per l’età e lo stadio del tuo bambino.

CORRELATO: 35 Suggerimenti e prodotti per cambiare il sonno per aiutare te ei tuoi bambini a dormire di più

  • Forniture per l’allattamento: se hai intenzione di allattare, prepara un piccolo cesto con alcuni elementi essenziali da tenere vicino al tuo aliante / rocker, tra cui: assorbenti, crema per i capezzoli, panni per il rutto e acqua da bere!
  • Metti via i vestiti: lava tutti quei vestiti piccanti (in effetti, tutto ciò che toccherà la loro pelle – coperte, sacchi per dormire, ecc.) In un detersivo privo di coloranti e profumi, quindi piegali o appendili in questo modo sono pronti da indossare. 

Prepara anche il resto della tua casa!

Non fermarti all’asilo nido: assicurati che il resto della casa sia rifornito e pronto per portare a casa il bambino:

  • Avere rifornimenti per il cambio su ogni piano: prepara un contenitore in più (o due!) Con pannolini, salviettine, crema per pannolini, vestiti extra, ecc. E tienili nelle stanze in cui trascorrerai molto tempo (molto probabilmente il tuo camera familiare e la tua camera da letto). In questo modo non devi correre su e giù per le scale o andare lontano per avere tutto ciò di cui hai bisogno.
  • Forniture infermieristiche: lo stesso vale per le forniture infermieristiche. Abbiamo trovato utile avere 2 cuscini per l’allattamento (1 al piano di sopra, 1 al piano di sotto) e vestiti per ruttare OVUNQUE!

Preparati per il postpartum

Tendiamo a trascorrere molto tempo imparando tutto sul travaglio e su come prenderci cura di un neonato, ma spesso dimentichiamo di ricercare cosa aspettarci durante il nostro recupero postpartum. Ti suggeriamo di accedere all’app Peanut per ottenere feedback e consigli da vere mamme. Hanno molti thread utili e di supporto per tutte le cose dopo il parto. Preparati un piccolo kit dopo il parto con tutto ciò di cui hai bisogno: assorbenti, biberon, Tucks, ecc. Lascialo in bagno vicino al water – sarai contento di averlo fatto! 

Fai scorta di prodotti per la casa

Prendi gli extra degli elementi essenziali della tua casa come tovaglioli di carta, carta igienica, detersivo per bucato, sapone per i piatti, sapone per le mani, ecc. Carica anche un disinfettante per le mani: tutti vorranno tenere in braccio quel bambino nuovo di zecca, quindi è bello averne un po ‘in comune spazi quindi è facile da usare per le persone.

Dai un’occhiata al tuo armadietto dei medicinali

Dai un’occhiata a tutti i tuoi farmaci da banco per assicurarti di avere nuove scorte di combattenti per il mal di testa, rimedi per la tosse / raffreddore, cerotti e altro ancora. Verifica se il tuo medico ti consentirà di ottenere un mese in più di scorte di prescrizioni in modo da non doverti preoccupare di correre in farmacia.

Completa tutti i progetti domestici

Il “nido” è reale e di solito dà dei calci a duro durante il 3 ° trimestre. Non esagerare e bruciarti (questo è il momento di recuperare il riposo e il relax, dopotutto!), Ma considera di finire tutti i piccoli progetti che hai nella tua lista di cose da fare per molto tempo – poiché è probabile non ci arriverai fino a mesi (o anni) dopo il parto!

Pulisci i tuoi tappeti / tappetini

Questo è qualcosa spesso trascurato dalle mamme in attesa, perché semplicemente non ti rendi conto della quantità di tempo che tu (e il tuo bambino) trascorrerete sul pavimento – dal tempo della pancia, al cambio del pannolino, al gioco su un tappetino per attività, questi giù -Le attività basse ti faranno avvicinare e in modo personale con il tuo tappeto e i tuoi tappeti. Quindi pulisci bene prima dell’arrivo del bambino chiamando i professionisti o noleggiando una macchina per la pulizia dei tappeti per impieghi gravosi dal tuo negozio di ferramenta locale. 

Fai un controllo di sicurezza

Sebbene non sia necessario al 100% prima dell’arrivo del bambino, sarai felice di averlo fatto una volta che il tuo bambino sarà mobile e sarai privato del sonno! Assicurati che qualsiasi cosa nei tuoi armadietti inferiori (specialmente quelli sotto il lavandino) non contenga nulla di tossico (quei baccelli della lavastoviglie sono particolarmente invitanti per i bambini), o installa un blocco per bambini. Controllare o installare rilevatori di fumo e monossido di carbonio e acquistare e installare i coperchi delle prese .

Preparati per gli ospiti dopo il bambino

Tua madre o altri membri della famiglia verranno a stare con te per aiutarti dopo la nascita del bambino? In tal caso, prepara subito la tua camera per gli ospiti: cambia le lenzuola, rifornisci gli asciugamani puliti e riordina. Questa è l’ultima cosa che ti sentirai di fare una volta tornato a casa dall’ospedale.

Rifornisci la tua dispensa / frigorifero

Avere una buona scorta di cibi sani e facili da afferrare per te (e per i bambini) come noci, verdure, frutta, bastoncini di formaggio e barrette di cereali. Prepara un cestino per la merenda nella tua dispensa o un cestino inferiore nel tuo frigorifero in modo che i tuoi bambini possano facilmente servirsi da soli per uno spuntino se sei con il bambino e non puoi alzarti subito.

Rifornisci il tuo congelatore! 

Questo è un MUST !! Sarai in una nebbia neonata per i primi mesi, e questo è molto tempo per fare affidamento sul cibo da asporto. Inizia subito a rifornire il tuo congelatore con pasti facili da riscaldare. Preparare le lasagne? Raddoppia la ricetta e congela una porzione che possa diventare una deliziosa cena casalinga in quelle giornate tipo “ho avuto una giornata”. Continua a raddoppiare la tua preparazione dei pasti ora e ti ripagherà GRANDE TEMPO lungo la strada.

L’ESSENZIALE

Acquista e prova l’attrezzatura

Questo probabilmente è ovvio, ma dovresti fare tutti i tuoi grandi acquisti di “attrezzatura” come un passeggino, un seggiolino per auto e un marsupio molto prima che arrivi il bambino. Tuttavia, questi acquisti possono spesso rimanere chiusi. Non lasciarlo fino a quando il bambino non è a casa per estrarlo dalla confezione, metterlo insieme e fare un giro di prova. L’ultima cosa che vuoi è scoprire di avere un passeggino difettoso e devi in ​​qualche modo restituirlo … poi aspettare uno nuovo. Esegui il test ora, in modo da poter affrontare eventuali problemi prima di avere un neonato al seguito.

Fai un giro in ospedale

Organizza un tour dell’ospedale in cui effettuerai il parto. Può essere estremamente utile familiarizzare con dove andare (quando arrivi in ​​travaglio, sarai grato di conoscere già l’ubicazione del terreno!), E può anche darti un’immagine migliore delle stanze in cui ti trovi ” partorirò e mi riprenderò. Questo non solo ti aiuterà a pianificare cosa portare, ma ti aiuterà a sentirti più preparato mentalmente.

Segui un corso prenatale / bebè

Se questa è la tua prima gravidanza, potresti prendere una lezione prenatale in cui impari cosa aspettarti durante il travaglio e il parto: tutto, dalle contrazioni, alla respirazione, alle tecniche di spinta. Anche se non è certamente necessario, sarai meno ansioso e nervoso più ne sai. Molti ospedali offriranno corsi gratuiti per neonati per genitori in attesa con informazioni utili come come fare il bagno a un bambino, consigli per l’allattamento al seno, come fasciare, cambiare un pannolino e altro ancora. 

Scegli un pediatra

Quando si tratta di scegliere un pediatra, ti consigliamo di chiedere ad altre mamme della tua zona un riferimento. Peanut è un ottimo modo per entrare in contatto con la tua comunità locale e chiedere consigli. Quindi prenota una consulenza prenatale con le tue migliori scelte. Vuoi trovare qualcuno che si adatti alla tua filosofia generale e con cui ti senti a tuo agio. Come nuova mamma, avrai innumerevoli domande, quindi è molto importante che tu abbia la sensazione che ti daranno il tempo di cui avrai bisogno per esaminarle, e non solo essere affrettato o licenziato.

Scegli una Doula / Mid-Wife

Se vuoi esplorare l’assunzione di una Doula o una Mid-Wife, chiedi un consiglio al tuo medico o ad altre mamme (di nuovo, l’ app Peanut può essere uno strumento inestimabile per tali domande). Incontrali per vedere se sarai una buona coppia: alla fine stai cercando qualcuno con molta esperienza che possa calmarti e guidarti.

Aggiorna la tua volontà (o creane una!)

Se hai già un testamento, aggiungi il tuo futuro bambino a quello esistente (molte persone pensano che tu abbia bisogno del loro nome prima di farlo, ma non è così, quindi non rimandare!). Anche se decidere chi si prenderà cura di loro se dovesse succedere qualcosa a te non è qualcosa a cui vorremmo mai pensare, è necessario coprirlo, e molto meglio farlo ora mentre hai le idee chiare.

Parla con il tuo reparto risorse umane

Una volta terminato il primo trimestre, vorrai dare la notizia ai tuoi colleghi e sederti con il tuo dipartimento delle risorse umane per discutere del tuo congedo di maternità. Assicurati di essere chiaro su quanto tempo hai a disposizione e tratta argomenti come l’aggiunta di tuo figlio a qualsiasi assicurazione sanitaria che ricevi tramite l’azienda.

Pre-registrarsi presso il proprio ospedale / centro di nascita

Nessuno vuole compilare i documenti durante il travaglio! Parla con il tuo medico o chiama direttamente l’ospedale per vedere se è possibile pre-registrarsi.

Prepara un piano di lavoro

Se hai bambini più grandi o animali domestici, chi si prenderà cura di loro quando inizi il travaglio e sei in ospedale? Ricorda che potrebbe accadere nel cuore della notte! Hai un familiare o un vicino da chiamare? Chiediglielo e assicurati che tutti conoscano il loro ruolo.

Organizza le informazioni per i custodi

Fai un elenco essenziale di informazioni per chi si prenderà cura dei tuoi figli e / o animali domestici. Includere cose come numeri di dottore, informazioni veterinarie e numeri di cellulare. Crea un programma giornaliero che includa cose come l’ora del pisolino, l’orario scolastico e le attività. Assicurati che i custodi abbiano avuto il permesso di far scendere i bambini dallo scuolabus o di andarli a prendere all’asilo o alla scuola.

Discutere i visitatori dell’ospedale

Il travaglio non è il momento di dire a tua madre che non la vuoi nella stanza mentre partorisci. Assicurati che tutti siano sulla stessa pagina quando si tratta di chi è dove. È la tua nascita, assicurati che sia come la immagini.

Parla con la famiglia / gli amici e fagli sapere se hai intenzione di ricevere visite in ospedale o se preferisci che ti vengano a trovare una volta tornato a casa.

Piano di nascita

Preparare un piano di nascita è un ottimo esercizio da svolgere e puoi condividerlo con il tuo infermiere / medico una volta ricoverato. Può includere cose come come immagini il tuo travaglio, chi vuoi nella stanza, come vuoi gestire il dolore, se vuoi allattare dopo la nascita del bambino, ecc. Ricorda solo che un piano di nascita è la situazione ideale e cose non sempre andare secondo i piani!

Incontra / vedi altri medici nel tuo studio OBGYN

Se il tuo medico fa parte di uno studio più grande, avrà una rotazione in ospedale per le consegne – questo significa che potresti non avere il tuo medico al momento del parto. Per questo motivo, ti consigliamo di chiedere di incontrare almeno alcuni degli altri medici, o di fissare il tuo prossimo appuntamento con uno (molti studi medici lo suggeriranno in prossimità della data del parto). Quindi la probabilità che tu abbia una faccia familiare che si presenti quando è il momento di spingere è molto maggiore!

Inizia a pensare a un battesimo

Se hai intenzione di battezzare tuo figlio, credici: è molto più facile battezzare un neonato! Discuti con la tua chiesa e cerca di ottenere una data sul calendario per alcune settimane dopo la data di scadenza. Pensa a chi vuoi che siano i padrini in modo da poter cancellare anche l’appuntamento con loro.

Pensa alla cura dei bambini / asilo nido

Quando devi iniziare a pensare di iscriverti a un asilo nido o cercare una tata varia molto a seconda di dove vivi. Nelle zone più suburbane o rurali, la domanda non sarà così alta, quindi avrai più possibilità di sistemarti prima di capire la tua situazione di assistenza all’infanzia. Tuttavia, nelle città urbane, se non inizi la ricerca nel momento in cui scopri di essere incinta, corri il rischio di essere escluso.

Per avere un’idea migliore di quando è necessario contattare gli operatori di assistenza all’infanzia nella tua zona, ti consigliamo di chiedere alla tua comunità locale tramite app come Peanut . Questo ti darà preziosi consigli da mamme che hanno già seguito il processo.

Se speri che un membro della famiglia ti aiuti, fai queste conversazioni ora in modo che tutti siano sulla stessa pagina.

Pianifica i tuoi ultimi appuntamenti

Adatta il maggior numero di appuntamenti possibile durante il secondo trimestre, quando ti senti al meglio. Rivolgiti al tuo dentista, dermatologo, optometrista, ecc. In modo da non dover trascinare il tuo neonato a un appuntamento nei primi mesi di vita.

LE COSE DIVERTENTI

Probabilmente l’hai già sentito molte volte, ma una volta che il bambino arriva, la vita come la conosci cambierà drasticamente! Per i genitori alle prime armi, ciò significa molta meno libertà e tempo per te stesso. È difficile apprezzare la libertà finché non se ne sarà andata, ma ti promettiamo che non ti pentirai mai di fare queste cose per coccolarti e celebrare questo momento speciale della tua vita:

Organizza un appuntamento serale

Adattati al maggior numero di notti possibile (vedi sotto per alcuni consigli su cose da fare), poiché una volta che il bambino arriva, diventerà sostanzialmente più difficile passare del tempo da solo con il tuo partner!

Trascorri del tempo speciale con i bambini più grandi

Una volta che hai un neonato a casa, tutta l’attenzione verrà spostata, il che spesso può essere difficile per i bambini più grandi. Per compensare questa dura realtà, ritagliati un po ‘di tempo con loro ora per fare qualcosa che non sarai in grado di fare una volta che avrai un neonato in casa: portalo a fare una gita speciale allo zoo, in campeggio o semplicemente esci. alla tua gelateria locale per un trattamento speciale. 

Visita il parrucchiere e il salone per unghie

Un salone è uno di quei posti in cui è difficile portare un bambino. Anche se non stiamo dicendo che non si può fare, tra il soffiare dei capelli tagliati e le esalazioni dello smalto, consigliamo di evitarlo a tutti i costi. Fatti un bel taglio di capelli (vai un po ‘più corto del solito per farlo durare!) E una manicure a lunga durata in modo da non dover visitare di nuovo per alcuni mesi. Inoltre, apparire e sentirsi al meglio in sala parto non è mai una brutta cosa!

Organizza un fine settimana fuori / Babymoon

Fai una mini vacanza prima che arrivi il bambino. Punti bonus se è un posto dove puoi rilassarti !! Questa è mamma – probabilmente non viaggerai più come coppia per anni … e certamente non senza sensi di colpa! Non succederà più finché tutti i tuoi figli non saranno al college … forse in pensione ?! Quindi sfrutta al massimo il tempo che hai ora e prenota un lungo weekend fuori porta.

Concediti un massaggio prenatale

Organizza un massaggio prenatale (o 2!) Durante l’ultimo trimestre quando il tuo corpo è stanco e dolorante. Il massaggio può risolvere tutti i nodi che hai e può rivitalizzarti per l’allungamento a casa.

Organizza un po ‘di tempo da solo

Presto dirai: “Tempo da solo? Che cos’è?!” mentre ti prendi cura del tuo neonato 24 ore su 24. Ti piacerebbe averne approfittato di più finché potevi, quindi prendi quel libro che volevi finire, inizia un diario di gravidanza o semplicemente alzati e guarda la TV. Sii consapevole del tempo tranquillo che hai e lo apprezzerai molto di più una volta che non sarà più così prontamente disponibile!

Vai al cinema

Trascorrere più di 2 ore in una stanza chiusa dove dovresti stare tranquillo, non sarà così facile una volta che il bambino è nella foto. Guarda tutte le nuove uscite che desideri ora, quindi saluta il teatro per un po ‘!

Prendi un concerto

Che si tratti di un piccolo bar o di un grande stadio, ascoltare musica dal vivo con suoni forti e grandi folle non sarà così facile una volta che avrai un bambino da portare con te. Controlla gli orari dei prossimi tour dei tuoi artisti preferiti in modo da poter vedere se puoi partecipare a un concerto ora.

Mangia in un ristorante alla moda

Scegli un ristorante per il tuo prossimo appuntamento serale che potrebbe non essere così adatto ai bambini: se non ha seggioloni, alloggi stretti e nessun menu per bambini, questo è il posto giusto per te!

Buona serata tra ragazze

Organizza una serata tra ragazze con i tuoi migliori amici o nuovi amici di Peanut . Potrebbe volerci un po ‘di tempo prima che tu abbia la possibilità di farlo di nuovo, ed è sempre bello passare del tempo con buoni amici.

Disporre le foto di maternità

Se sei indeciso se programmare o meno un servizio fotografico di maternità, diciamo “fallo!”. Non ti pentirai MAI di avere queste foto di questo momento speciale della tua vita … e non sono qualcosa che può essere ricreato dopo il fatto!

Scegli un fotografo appena nato

Proviamo lo stesso quando assumiamo un fotografo appena nato per catturare quei primi preziosi momenti con il tuo bambino – che tu voglia quegli scatti super carini che dorme avvolto in una coperta o foto più sincere scattate nella tua stanza dei bambini, queste saranno immagini di cui fai tesoro per il resto della tua vita.

Dormire!

Odio dirlo, ma dobbiamo dirlo: la quantità di sonno che otterrai per un futuro imprevisto sarà significativamente inferiore a quella a cui sei abituato. Quindi, ogni volta che puoi, abbandona la sveglia e dormi finché il tuo corpo non si sveglia naturalmente. È davvero un lusso che non apprezzerai fino a quando non sarà sparito!

LE ULTIME SETTIMANE

Nelle 3-4 settimane precedenti la data di scadenza, fai del tuo meglio per affrontare il seguente elenco:

Pulisci il tuo frigorifero / congelatore

Una volta che hai il bambino, gli amici e la famiglia spesso lasciano i pasti per alleggerire il tuo carico (eravamo sempre grati per sempre!), Quindi vorrai assicurarti di avere spazio per riporli. Potrebbe anche essere necessario un po ‘di spazio nel congelatore per il latte materno se decidi di estrarre il latte. Ed è sempre bello buttare i condimenti scaduti, pulire gli scaffali e averli freschi e organizzati.

Tenere a portata di mano il telefono dell’ospedale e del medico

Programmali nel tuo telefono, così quando inizi il travaglio, non devi andare a cercare!

Lava tutte le parti

 Lavare le bottiglie, i pacis e le parti della pompa in acqua calda e sapone in modo che siano pronte per l’uso.

Installa il tuo seggiolino auto

Avrai bisogno di un seggiolino per auto per lasciare l’ospedale, ma ti consigliamo di installare la base a casa prima dell’arrivo del bambino. Seguire le istruzioni del produttore per l’installazione: dovrebbe essere rivolto all’indietro sul sedile posteriore. 

Nota: l’ospedale non controllerà la tua installazione, ma la maggior parte ti chiederà di mettere il tuo bambino nel seggiolino per assicurarti che sia allacciato correttamente. Assicurati che le cinghie siano nella posizione più bassa in modo da non doverle maneggiare in ospedale.

Secondo la National Highway Traffic Safety Administration, oltre l’80% dei seggiolini auto è installato in modo errato, quindi non è mai una cattiva idea far ispezionare il proprio. Chiama il numero 1-866-SEAT-CHECK o vai su seatcheck.org per trovare una posizione per il controllo del posto. 

CORRELATO: Sicurezza del seggiolino auto 101: cosa devi sapere per proteggere i tuoi bambini

Avere un serbatoio pieno di benzina

L’ultima cosa che vorrai fare è fermarti per fare benzina mentre vai in ospedale!

Tieni un asciugamano / tappetino impermeabile nella tua auto

Essere preparato. Se la tua acqua si rompe durante il viaggio sarai contento di averlo fatto!

Posiziona un tampone impermeabile sotto le lenzuola

Allo stesso modo, metti un materasso impermeabile sotto le lenzuola dove dormi in modo da non rovinare il materasso se l’acqua si rompe nel cuore della notte

Scarica app utili

Peanut: se non l’hai già fatto, scarica Peanut per connetterti con altre future mamme come te. Sarai in grado di stringere amicizie con mamme vicine che si trovano in una fase simile della vita e unirti alla loro comunità di donne che sono lì per ascoltare, condividere informazioni e offrire preziosi consigli. È un must!

App per il monitoraggio delle contrazioni: queste app aiutano con le contrazioni del tempo in modo da sapere quando chiamare il medico e quando andare in ospedale. Sarà utile durante il travaglio precoce, ma una volta che le contrazioni saranno più ravvicinate, non ne avrai più bisogno (si spera che a quel punto sarai in ospedale!)

App per il monitoraggio dei neonati: trova un’app che ti aiuti a monitorare le poppate, i cambi di pannolini, la quantità di sonno e altro ancora. Sarai felice di avere un modo semplice per catturare queste informazioni nella tua foschia appena nata.

Carica i tuoi dispositivi elettronici

Cambia / carica le batterie per tutto ciò che vorrai portare con te in ospedale, inclusi telefono, fotocamera, videocamera e / o computer. 

Svuota lo spazio di archiviazione sul tuo telefono

Controlla i tuoi limiti di archiviazione sul tuo telefono per assicurarti di avere abbastanza spazio per tanti, tanti e MOLTI nuovi video e foto!

Fatture con pagamento automatico o anticipato

Imposta il maggior numero possibile di fatture mensili esistenti sul pagamento automatico: meno devi ricordare, meglio è.

Prepara indirizzi, timbri e biglietti di ringraziamento

Se hai intenzione di inviare un annuncio di nascita, organizza subito i tuoi indirizzi. Rendilo semplicissimo creando un documento Word con un modello di etichetta: copia e incolla semplicemente i tuoi indirizzi, quindi puoi stamparli su etichette adesive, pronti per essere staccati sulle buste una volta che arrivano.

Dovrai anche assicurarti di avere una scorta di francobolli e biglietti di ringraziamento in modo da poter inviare una breve nota ogni volta che ricevi un nuovo regalo per bambini.

Finalizza le opzioni per il nome di un bambino 

Alcune coppie hanno un nome scelto prima di rimanere incinte, altre devono aspettare fino a quando non incontrano il loro bambino per decidere il nome – qualunque cosa tu preferisca, assicurati di essere entrambi sulla stessa pagina e di aver almeno ristretto a un poche opzioni con cui puoi convivere entrambi. Le cose possono essere abbastanza stressanti in ospedale dopo aver avuto un bambino, non vuoi aggiungere ulteriori preoccupazioni o frustrazioni!

Fai dei selfie con la pancia

Anche se hai fatto un servizio fotografico professionale per la maternità, sarai grato di aver preso alcuni colpi finali della tua pancia al massimo prima del parto. I tuoi figli adoreranno guardarli quando saranno più grandi e puoi usarli per confrontare il modo in cui ti sei comportato per le gravidanze future.

Prepara la borsa dell’ospedale

Prepara quella borsa dell’ospedale e aspetta in macchina (non metterla vicino alla porta, perché può ancora essere facilmente dimenticata nella foga del momento!).

Sei pronto!!

Congratulazioni mamma, hai fatto tutto il possibile per preparare l’arrivo del tuo bambino. Stai per fare qualcosa di fantastico! Vi auguriamo un lavoro breve e facile e, naturalmente, l’arrivo sicuro del vostro dolce bambino. Goditi quelle coccole appena nate, perché non durano per sempre!

27 Stampabili Fai Da Te Per Far Risplendere Il Regalo Del Tuo Insegnante Di Fine Anno

Le 5 Principali Domande Da Porsi Quando Si Sceglie Un Potenziale Fornitore Di Asili Nido