in ,

Come parlare a un bambino piccolo della morte di un pesce domestico

Sono uno scrittore freelance che mi allontana socialmente nel deserto con mio marito, mio ​​figlio, due cani, un gattino e il ragno occasionale.

Sapevamo che questo giorno sarebbe arrivato. A dire il vero, abbiamo pensato che sarebbe stato molto prima.

Advertising

Invece, il nostro piccolo pesce rosso ha nuotato fuori tutte le nostre aspettative, galleggiando su acque più blu quasi cinque anni dopo il suo acquisto.

Eravamo tristi di vedere Trey Freeman andarsene, ed eravamo anche un po ‘preoccupati. Come spieghiamo la morte del nostro pesce rosso al nostro giovane figlio? Capirà l’improvvisa scomparsa del suo amico pesce?

Come i bambini comprendono la morte (dal neonato all’età di 9 anni)

Neonato a 3 anniDai 3 ai 6 anniDai 6 ai 9 anni
Nessuna comprensione della mortePensa che la morte possa essere invertitaPensa che la morte sia contagiosa
Percepisce tristezza, ansia a casaHa difficoltà con concetti astrattiPone domande concrete, ma concetti astratti ancora difficili
Può mostrare cambiamenti nel mangiare e piangerePuò mostrare un comportamento regressivoPuò collegare la morte con la violenza
Può mostrare segni di irritabilitàPuò recitare sentimentiPuò incolpare se stesso

Sta succedendo qualcosa di strano

Dopo aver chiamato un caro amico per chiedere consiglio e averne discusso con mio marito, abbiamo sviluppato il piano d’azione per parlare a nostro figlio della morte del suo pesce.

Sono felice di segnalare, stiamo ancora nuotando.

Ecco alcune idee basate sulla nostra esperienza:

1. Non raccontare una storia di pesce

Sii onesto, fino a un certo punto. Molto dipende dall’età e dalla capacità di tuo figlio di comprendere concetti esistenziali come la vita e la morte (vedi tabella sopra).

Ma saresti sorpreso di quanto capisca un bambino.

Abbiamo spiegato a nostro figlio, che all’epoca aveva tre anni, che Trey era molto vecchio e stanco, e che era morto e non sarebbe più stato in giro. Abbiamo aggiunto: “Ha avuto una vita molto bella”, a cui mio figlio ha risposto: “Non più!”

Vedi, lo capisce!

2. Coinvolgi tuo figlio nel processo funebre

Mentre ci preparavamo per la nostra sepoltura in mare, ho discusso se mio figlio sarebbe stato traumatizzato guardando Trey andare in malora. Stranamente, era così eccitato all’idea di ottenere il permesso di lavare qualcosa che non fosse il vasino normalmente consentito, che si è subito dimenticato di essere in lutto. La mattina dopo, corse in bagno per vedere se Trey fosse riemerso. Non trovando nulla quando sollevava il coperchio, continuò con la sua normale attività in bagno.

Qualche giorno dopo mia madre chiese a mio figlio se Trey fosse andato a vivere nell’oceano con il suo amico Nemo. Mio figlio ha alzato un sopracciglio e ha risposto, senza perdere un colpo: “No nonna, è andato giù per il cesso”.

3. Ricorda, ci sono altri pesci nel mare

Il nostro prossimo animale domestico.
Il nostro prossimo animale domestico.robletcherpa, CC BY, tramite flickr

A volte, nella foga del momento, facciamo promesse che non intendiamo mantenere. “Ti do quel rapporto entro le 17” “Domani non avrò mal di testa.”

Anche se non perdono nessuno di questi scenari, sono particolarmente serio riguardo al prossimo: non offrire a tuo figlio un nuovo animale domestico a meno che tu non abbia davvero intenzione di portarlo a termine.

Non dare per scontato che tuo figlio e tua figlia fossero troppo presi dal dolore del momento per ricordare la tua promessa. I bambini sono come Internet. Se metti qualcosa di discutibile là fuori, ti garantisco che prima o poi tornerà a morderti.

Suggerimento: se davvero non vuoi un altro pesce domestico, cerca di evitare i giochi di carnevale che danno il pesce rosso come premio. Come puoi vedere dalla foto all’inizio di questo articolo, è così che siamo finiti con Trey II (che è stato subito sostituito da Trey III).

come-fare-parlare-la-morte-con-tuo-figlio
Autore

La morte è un affare strano

Il problema della morte può essere difficile per un bambino di qualsiasi età e per gli adulti. Posso solo immaginare che la mia storia sarebbe molto diversa se avessimo a che fare con la morte di un genitore, di un nonno o anche di uno dei nostri gatti.

Dato che posso parlare solo in base alla mia esperienza personale, ecco alcune grandi risorse aggiuntive per parlare a tuo figlio della mortalità:

Advertising
Advertising
Advertising

Due bambini sotto i due: consigli intelligenti delle mamme che ci sono state

Perché dovresti parlare ai tuoi figli adolescenti del porno