in

15 Attività Di Gentilezza Ed Empatia Per I Bambini Da Imparare

L’empatia è la capacità di percepire i sentimenti degli altri o “la capacità di mettersi nei panni di qualcuno”. Quindi, le attività di empatia per i bambini sono un modo per portare gentilezza e compassione per costruire relazioni. Quando i bambini imparano come possono sentirsi le altre persone, diventano attenti con le loro azioni e parole.

Tendono a entrare in empatia o sentire il dolore che l’altra persona sta attraversando e allo stesso modo possono provare gioia nella felicità dell’altra persona. L’empatia è relazionarsi e rispecchiare i sentimenti degli altri senza alcun motivo egoistico.

Qui, abbiamo compilato un elenco di attività di empatia per insegnare l’importanza della gentilezza ai tuoi figli.

15 Attività Di Empatia Per Bambini

Puoi praticare attività di empatia a casa o a scuola per consentire ai bambini di creare connessioni positive e forti con gli altri.

1. Sentimenti etichettati

Crea uno scenario e chiedi ai bambini di etichettare i loro sentimenti quando si trovano in quelle situazioni e come reagiscono. Ad esempio, essere vittima di bullismo, assistere al bullismo o essere i bulli stessi. Possono esprimere rabbia, rabbia, tristezza, frustrazione, paura e dolore.

Qui devi spiegare per non lasciare che le loro emozioni li sopraffanno. Hanno bisogno di incanalare questi sentimenti nella giusta direzione e non agire violentemente. Insegna loro che situazioni come il bullismo possono essere fermate se sono empatiche e si aiutano a vicenda a capire.

2. Libri fotografici

Un modo divertente per comprendere le emozioni è metterle in relazione con le espressioni delle persone e le diverse situazioni. Qui, l’album fotografico avrà foto di amici e familiari di bambini in cui ognuno è etichettato con emozioni che riflettono la situazione o le persone nella foto. Quando i bambini passano attraverso quelle foto, saranno in grado di capire le emozioni dietro diverse espressioni e situazioni.

3. Giochi da tavolo

Diversi giochi da tavolo, come “amici e vicini” o “indovina come mi sento?” aiutano i bambini a capire gentilezza, cura e disponibilità. Il primo richiede di valutare la situazione visualizzata sulla lavagna e posizionare una scheda con l’azione che eseguirebbero per la situazione. In quest’ultimo, hanno bisogno di indovinare i sentimenti dell’altra persona in una determinata situazione. Potresti prenderne uno per i tuoi figli e giocare con loro per renderli consapevoli dei sentimenti degli altri.

4. Atti di gentilezza

Come dice il proverbio, “un semplice atto di gentilezza fa molto”, questa attività comporta l’incoraggiare i bambini ad essere gentili attraverso le loro azioni. Riunisci i bambini in un gruppo e inizia chiedendo loro di qualsiasi tipo di azione che hanno fatto e di come si sentono al riguardo. Quindi, chiedi loro di fare qualcosa di utile e gentile per un’altra persona del gruppo e chiedi loro di riferirti dopo che hanno finito.

Questo aiuta i bambini a riflettere sulle loro azioni e a capire che la gentilezza rende felici sia le persone che la ricevono che le offrono. Li motiverà quindi a estendere più aiuto e ad essere gentili man mano che crescono.

5. La regola d’oro

Chiedi ai bambini se vorrebbero se fossero derisi o presi in giro. O se fossero stati lasciati fuori da una festa quando tutti gli altri sono stati invitati? La risposta sarebbe un no. Devi parlare loro della regola d’oro: tratta gli altri come vuoi essere trattato. Devono capire che se una particolare azione o parola li ferisce, non è giusto che facciano o dicano lo stesso a qualcun altro. In questo modo, svilupperanno relazioni migliori e più positive con i loro amici e coetanei.

6. Utilità di modellazione

Aiutare e prendersi cura di qualcuno è uno dei segni più significativi dell’empatia. Fai capire ai bambini che essere insensibili e maleducati con qualcuno non farà bene a nessuna delle persone e invece li trasformerà in nemici. Usa esempi di storie, film, libri, immagini o spettacoli di marionette per rappresentare l’utilità. Scegli quelli che mostrano come rispettare i sentimenti degli altri e prendersi cura di loro può indurre un senso di gioia in entrambe le persone.

7. Gioco di ruolo

Come suggerisce il nome, l’attività richiede di mettere in atto una situazione e un gioco di ruolo. Chiedi ai bambini di comportarsi come si sentiranno e si comporteranno in una determinata situazione. Ad esempio, se qualcuno ha rotto il giocattolo o urlato contro di loro, o se hanno trovato un cucciolo. Se le loro reazioni sono giustificate e accettabili, lodateli per essere premurosi e gentili. Tuttavia, se gridano o diventano aggressivi quando qualcuno rompe il loro giocattolo, insegna loro che tali reazioni sono sbagliate e possono essere gestite in modo diverso e calmo.

Fai sapere loro che se qualcuno si è comportato male con loro, dovrebbero prima analizzare perché o cosa hanno fatto e se è stata colpa loro che ha spinto l’altra persona a rompere il loro giocattolo. Dovrebbero raggiungere un anziano invece di essere maleducati con quella persona.

8. Differenze e somiglianze

Questa attività è una discussione e uno scambio di opinioni semplice e significativo. Riunisci i bambini intorno e inizia dicendo loro che non ci sono due persone che possono essere completamente simili. Alcuni sono più alti, alcuni più corti, alcuni sono bravi nei giochi all’aperto e alcuni in quelli al coperto; alcuni corrono veloci e altri lenti. Queste differenze rendono ogni persona unica e non dovrebbero essere punti deboli.

Lascia che capiscano che le persone con nature e abilità diverse rendono le cose eccitanti e possibili per superare diversi ostacoli quando si è in un gruppo. Soprattutto, termina l’attività chiarendo che, sebbene le persone siano diverse l’una dall’altra, i loro sentimenti sono simili e tutti sentono e meritano di essere compresi.

9. Storie e film

Gli ausili visivi, come i film, possono fornire un mezzo di insegnamento migliore per i bambini. Molti film per bambini, come Inside Out, Zootopia ed E.T., mostrano determinati atti di empatia in diverse situazioni. Allo stesso modo, puoi narrare o leggere storie che riflettono l’importanza di essere gentili ed empatici. Nel mezzo, puoi mettere in pausa la storia e chiedere loro di definire le emozioni di quella particolare scena o di una persona. In questo modo, saranno in grado di analizzare diverse situazioni e comportamenti dei personaggi e imparare la cosa giusta da fare.

10. Sentimenti ed emozioni

I volti dei sentimenti mostrano emozioni diverse. Puoi appenderli come posture e fare in modo che i tuoi figli identifichino le emozioni sui loro volti. Puoi anche trasformarlo in un gioco di carte di volti sentimentali. Estrai una carta dei sentimenti e lascia che uno reciti l’emozione mentre gli altri dovrebbero indovinare l’emozione corretta. Questa attività può aiutarli a capire le emozioni degli altri dalle loro espressioni ed estendere l’aiuto necessario.

11. Catena di gentilezza di carta

Questo è simile all’attività di “atto di gentilezza”, ma è divertente e creativo. Chiedi ai bambini di ritagliare strisce di carta e di annotare qualsiasi atto di gentilezza che hanno ricevuto o offerto in quel particolare giorno. Dopo aver riempito le strisce di carta, pinzarle insieme per formare una catena e appenderle al muro. Incoraggiali a fare atti così gentili e chiedi loro di riferirti e continua ad aggiungerlo alla catena. Vedrai che i bambini si sentiranno felici quando li leggeranno.

12. Mettiti nei miei panni

I bambini dovrebbero riunirsi intorno in cerchio con uno al centro. Lascia che tutti si tolgano le scarpe e le mettano sulla parte anteriore, con il bambino centrale che mette le scarpe su un fianco.

Il bambino nel centro inizierà condividendo qualcosa che sta provando in quel momento, come la paura di un esame imminente o la semplice gioia. Successivamente, altri che si sentono simili correranno insieme a quello al centro e staranno dietro la scarpa di qualcun altro lasciando una persona al centro ad ogni turno. Questo andrà avanti fino a quando tutti avranno condiviso i loro sentimenti. Questa attività può aiutarli a relazionarsi e comprendersi l’un l’altro e quindi formare una connessione più profonda.

13. Gentilezza verso gli animali

Essere affettuosi e gentili verso gli animali è uno dei tratti essenziali di un essere umano empatico. Quindi ci sono alcune attività che puoi fare:

  • Chiedi ai tuoi figli di prendersi cura dei loro animali domestici prendendosi cura dei loro bisogni, giocando con loro o offrendosi di portare a spasso gli animali domestici del vicino.
  • Lascia che facciano una mangiatoia per uccelli in modo che gli uccelli affamati possano venire a mangiare in pace. Puoi anche incoraggiarli a mettere l’acqua sul balcone in una giornata calda per gli uccelli.
  • Leggi loro un libro sull’essere gentili con gli animali in modo che possano capire i loro bisogni, simpatie e antipatie.

14. Calendario della gentilezza

Sarà come una lista di cose da fare di diversi atti di gentilezza. Elenca atti casuali di gentilezza, come aiutare gli anziani, pagare per il pasto di qualcun altro in un ristorante, dire alcune parole di incoraggiamento a qualcuno che ne ha bisogno e donare giocattoli e vestiti. Possono spuntare ogni volta che compiono uno di questi atti. Questo li renderà gradualmente utili ed empatici.

15. Consapevolezza sociale

Costruire la consapevolezza sociale nei bambini potrebbe aiutarli ad essere di mentalità aperta ed empatici verso gli altri. Queste attività possono aiutare ad aumentare la consapevolezza sociale e puoi anche provarne altre, come i “circoli di ascolto”. Qui, dividi i bambini in gruppi e, in ogni gruppo, risponderanno ad alcune domande per conoscerti. Può riguardare il loro animale preferito, le cose che li rendono felici o chi vogliono essere mentre crescono. Mentre si scambiano risposte dentro di sé, saranno in grado di capire l’altra persona e possono costruire un legame forte e positivo.

Incoraggia i tuoi figli a considerare i sentimenti e le emozioni degli altri con questa raccolta di attività di empatia per i bambini. Mentre molti mostrano simpatia, solo pochi capiscono veramente il punto di vista dell’altra persona ed empatizzano. Se insegni il nobile tratto dell’empatia fin dalla loro infanzia, cresceranno fino a diventare umili, rispettosi e gentili. Ora che hai questa lista rendi ogni giorno l’apprendimento e significativo per i tuoi figli.

Puntatori chiave

  • I bambini possono diventare gentili e consapevoli del loro comportamento se viene insegnato loro ad essere empatici fin dalla loro infanzia.
  • Gli album fotografici potrebbero aiutarli ad analizzare le emozioni dietro diverse situazioni ed espressioni.
  • Una catena di gentilezza di carta può fungere da promemoria quotidiano per essere gentili e fare una buona azione ogni giorno per accendere la felicità.
  • Sentire i volti, stare nei miei panni e guardare storie con attività empatiche può nutrire i tuoi figli in individui umili e gentili.

Come Insegnare A Un Bambino Ad Allacciarsi Le Scarpe: Guida Passo Passo

101 nomi di bambini che iniziano con la lettera J